Elezioni Germania, i flussi elettorali, dove sono andati i voti?

Elezioni Germania, i flussi elettorali, dove sono andati i voti? Sulla base di sondaggi fatti il giorno del voto la Tv pubblica tedesca ha pubblicato i probabili flussi elettorali che hanno caratterizzato queste elezioni. Si tratta dei consensi persi da CDU e SPD e guadagnati da FDP, AfD, Verdi e Linke. Ma anche il recuper dell’astensione centra. E gli incroci di voti non sono così scontati. Si possono trovare qui. Si può selezionare un partito nelle elezioni del 2013 o in quelle del 2017 e osservare verso dove sono andati i propri consensi, nel primo caso, o da dove provengono oggi. Elezioni Germania, il calo dell’astensione e l’emorragia della CDU La CDU/CSU del 2013 aveva raggiunto quasi il 41%. Ora è acqua passata. A parte gli elettori morti, comunque 1,3 milioni, vi è un 1,6 milioni finiti nell’astensione, 1,6 milioni nella FDP, 1 milione nella Afd, briciole agli altri. E solo 11 milioni sono stati confermati. Viceversa sono però arrivati 2 milioni di voti dall’astensione, che è calata. E gli altri astensionisti del 2013 cosa hanno votato? La maggioranza, 10 milioni, ha continuato ad astenersi, ma 1,47 milioni si è rivolta a Afd, più di quanto non abbia fatto con... View Article