Ecco perché Angela Merkel è in bilico

Germania: Angela Merkel in bilico Riuscirà la cancelliera Angela Merkel a concludere il suo mandato fino al 2017? O piuttosto verrà messa all’angolo dagli scontri interni che ogni giorno scuotono il suo partito, la CDU, e costretta anzitempo alle dimissioni? Molti analisti mettono in risalto il fatto che le polemiche dei giorni scorsi riguardo gli assalti a sfondo sessuale di gruppi di immigrati, soprattutto nordafricani, che si sono verificati a Colonia la notte di Capodanno, potranno avviare la fine prematura del suo cancellierato. Sono circa 100 i membri della CDU-CSU che hanno sottoscritto e inviato una lettera alla cancelliera pretendendo un dietro-front sulla politica immigratoria adottata finora. Chiedono urgentemente un’applicazione più rigorosa dell’accordo di Dublino. Le lamentele più forti provengono dal partito fratello bavarese, la CSU. Il presidente del partito, Horst Seehofer – peraltro anche presidente della Baviera – ritiene che una correzione dell’orientamento governativo sulla questione rifugiati non sia più rinviabile e lascia poche settimane di tempo alla cancelliera per agire. Dichiara: “Credo che questo lasso di tempo sia ragionevole”. Afferma che non mollerà la pressione verso la cancelliera fino a che qualcosa non cambierà. Intanto la Merkel respinge la proposta di una chiusura delle frontiere e insiste per... View Article