Germania: CDU riconferma Merkel alla guida del partito e svolta a destra

Germania: CDU riconferma Merkel alla guida del partito e ‘svolta a destra’ La direzione del principale partito tedesco di centrodestra, la CDU, ha riconfermato pochi giorni fa la cancelliera Angela Merkel come leader indiscussa. Lo ha fatto ponendo in evidenza la sua importanza (una vittoria schiacciante, con quasi il 90% dei consensi) ma mostrando l’intenzione di cambiare passo; o meglio, direzione: una svolta a destra in piena regola. Il partito conservatore, negli ultimissimi anni, ha dimostrato una certa apertura verso le tematiche più afferenti all’area socialista. L’idea di una Unione progressista e dalle frontiere esterne semi-aperte (non propriamente facente parte delle intenzioni originarie dell’UE) sembra cedere il passo al ritorno alla concezione di “Fortezza Europa”. Germania, la svolta a destra di Angela Merkel è esigenza elettorale Quali sono i pilastri della rinnovata politica di Angela Merkel? Il primo tema di dibattito (e di contrasto) con il suo stesso partito è, senza dubbio, la questione migratoria. L’approccio della Cancelliera ai tragici eventi dell’estate del 2015, corrispondente all’apice dell’esodo delle innocenti genti siriane, non è stato ben visto dalla maggioranza del partito. Questa maggior apertura – assicura la Merkel – “è dipesa da una circostanza eccezionale che non può tornare a ripetersi.” E non... View Article