Non solo Cinque Stelle: ecco i guai del Sindaco di Milano Giuseppe Sala

Non solo Virginia Raggi, anche un altro Sindaco di una grande città italiana ha avuto problemi con la nomina degli assessori e polemiche sulla scelta del suo staff, si tratta del Sindaco di Milano Giuseppe Sala. Una notizia ripresa solamente da il fattoquotidiano.it. Non era ancora stato eletto primo cittadino, ma il suo nome era già iscritto nel registro degli indagati, quando nel 2015 da amministratore delegato di Expo firma un autocertificazione in cui dimentica di segnalare alcune proprietà e attività economiche: una casa in Svizzera, un altro immobile in Romania, una società in Italia (la Kenergy). Dopo un articolo apparso sulle pagine de il fatto quotidiano.it e l’esposto di un politico di centrodestra la Procura apre un’inchiesta. Ora le ipotesi per la Procura di Milano sono sostanzialmente due: la prima è considerare il comportamento di Sala come reato, falso in autocertificazione, fino a 2 anni di reclusione; la seconda, quella più probabile, è di ritenerlo come un illecito amministrativo. In questa seconda ipotesi: il Pm chiederà al Gip di archiviare il caso e di trasmettere gli atti al Prefetto di Milano, l’autorità che ha il potere di disporre le sanzioni amministrative previste. In passato, Sala, era già stato indagato... View Article