Partito unico, Toti svela il sogno di Forza Italia: Predellino bis

Partito unico del centrodestra: è questa l’idea di Giovanni Toti. Renzi e il Pd, complice l’infelice momento economico, perdono punti nei sondaggi. “Serve un predellino 2”, queste le parole di Giovanni Toti in piena campagna elettorale in Emilia-Romagna per le regionali di domenica prossima. Il predellino aveva annunciato la nascita del Popolo delle Libertà. Un nuovo predellino ora servirebbe, nell’intento di Toti, “A preparare il centrodestra alla sfida con il centrosinistra, che non appare più come una lotta impari come poteva sembrare solo qualche mese fa”. La chiamata al partito unico Il Pd, secondo i sondaggi, sarebbe sceso al 36%. Sarebbe calato anche il consenso del premier Renzi, di 10 punti percentuali, dal 62% di ottobre all’attuale 52%. Nonostante Renzi, ma anche Berlusconi, abbiano confermato la tenuta del Patto del Nazareno e il conseguente intento di portare a termine legislatura l’attuale esecutivo, per Toti è questo il momento giusto per lanciare un segnale all’interno delle proprie file: chiamare tutti in un  partito unico. Un intento giustificato, per il consigliere politico di Berlusconi, dal fatto che “Il quadro politico sta subendo dei rapidi mutamenti, basti guardare a quanto fotografano i sondaggi: Matteo Renzi cala perché non riesce a dare risposte alla... View Article