Rivoluzione Italia, Centrodestra: Berlusconi si prepara al voto

Rivoluzione Italia, Centrodestra: Berlusconi si prepara al voto La campagna elettorale per le prossime elezioni politiche è iniziata ormai da alcune settimane. Nel centrodestra, almeno in casa Forza Italia, c’è aria di cambiamento; meglio, una certa tensione. Come emerso da alcuni sondaggi, il partito di Silvio Berlusconi appare in crescita (+0,2%) rispetto alla Lega Nord. La formazione capitanata da Matteo Salvini registra infatti un lieve calo percentuale, arrestando così la sua crescita. La situazione sembrerebbe favorevole per un ritorno in auge della figura dell’ex cavaliere come leader del centrodestra alle prossime elezioni. Oppure come battitore libero. Nelle scorse settimane, infatti, Silvio Berlusconi è sembrato ritornare il principale interlocutore in un’ottica anti-populista. Un fatto, questo, testimoniato dall’incontro dello scorso 28 settembre tra lui ed il segretario del Partito popolare europeo, il francese Joseph Daul. In quell’occasione nella villa di Arcore, Daul aveva etichettato il partito di Berlusconi come argine ai populismi. Lo stesso ex cavaliere aveva sostenuto che la sua posizione centrista era riconosciuta da molti in Europa, tanto da considerare FI una “forza di sistema”. Quello delle scorse settimane, dunque, è apparso come il ritorno in chiave “istituzionale” del cavaliere nella famiglia del Ppe. E sembrano lontani i tempi delle scaramucce tra... View Article