articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

E’ morto il leader dei Radicali, Marco Pannella, aveva 86 anni

Marco Pannella volto

Aggiornamento ore 14.25 del 19/05/2016: Il leader dei Radicali, Marco Pannella, è morto oggi presso l’Ospedale dove era stato ricoverato ieri in seguito all’aggravarsi delle sue condizioni cliniche. Pannella era malato da tempo. Negli ultimi mesi aveva ricevuto la visita di numerose personalità politiche e dello spettacolo. Una sorta di commiato per rendere omaggio all’uomo di tante battaglie per i diritti civili.

Marco Pannella, ieri l’ultimo ricovero

Il leader dei Radicali Marco Pannella (86 anni) è stato ricoverato oggi in una struttura ospedaliera “per garantirgli un ambiente adeguato alle sue attuali condizioni”. A renderlo noto nel pomeriggio è stata Radio Radicale che ha anche escluso nuove visite in serata. Il trasferimento dalla sua casa romana di via della Panetteria è stato deciso dai medici che lo hanno avuto in cura nelle ultime settimane e che hanno notato un peggioramento di salute di Pannella, malato di tumore da circa due anni. Che le condizioni di salute del leader storico dei Radicali fossero peggiorate negli ultimi tempi si era capito dalle visite quotidiane che Pannella aveva ricevuto nella sua casa romana a due passi dal Quirinale da parte di molti personaggi pubblici: da Matteo Renzi a Silvio Berlusconi, da Vasco Rossi ad Antonello Venditti.

Il presidente del Consiglio Matteo Renzi, accompagnato dal candidato sindaco di Roma e vicepresidente della Camera Roberto Giachetti, a casa di Marco Pannella per una visita, Roma, 12 marzo 2016. ANSA/UFFICIO STAMPA PALAZZO CHIGI-TIBERIO BARCHIELLI +++ANSA PROVIDES ACCESS TO THIS HANDOUT PHOTO TO BE USED SOLELY TO ILLUSTRATE NEWS REPORTING OR COMMENTARY ON THE FACTS OR EVENTS DEPICTED IN THIS IMAGE; NO ARCHIVING; NO LICENSING+++

Gli 86 anni di Marco Pannella

Solo due settimane fa Marco Pannella – noto al pubblico soprattutto per le sue battaglie libertine su aborto, finanziamento pubblico ai partiti, stato di diritto e liberalizzazione delle droghe leggereha festeggiato 86 anni con i suoi “angeli custodi” Matteo Angioli, Laura Harth e Rita Bernardini. In quell’occasione la gran parte del mondo politico italiano aveva fatto gli auguri a Pannella: dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella all’ex capo di Rifondazione Comunista Fausto Bertinotti.

Partito Radicale, la pesante eredità di Pannella

A fine marzo avevamo raccontato della questione “eredità” che lascerà Marco Pannella, da Radio Radicale alla rosa nel pugno fino alla sede di Torre Argentina. Soprattutto in vista delle battaglie politiche che il “Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito” porterà avanti nei prossimi mesi: l’eutanasia, la legge 40, il referendum sulle Olimpiadi Roma 2024 e lo stato delle carceri italiane. Nei prossimi mesi si saprà chi riuscirà a spuntarla per raccogliere le redini del partito.

ultima modifica: mercoledì, 18 Maggio 2016