articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali SWG, il balzo della Lega Nord, giù sia Pd che M5S

sondaggi elettorali , nomi di partiti e percentuali su sfondo arancione

Sondaggi elettorali SWG, il balzo della Lega Nord, giù sia Pd che M5S

Per una volta i protagonisti del sondaggio settimanale SWG non sono il PD o il Movimento 5 Stelle.

Non possiamo parlare del balletto al vertice e della sfida per la prima posizione tra i primi due partiti.

Perchè entrambi paiono in calo. I motivi probabilmente sono diversi. In parte si è spenta l’eco delle primarie in cui Renzi ha vinto, e certo c’entrano fattori esterni. Come l’attentato a Manchester per esempio, che ha riportato in primo piano il problema del terrorismo. E di conseguenza quello della sicurezza.

Si spiegherebbe anche così il balzo del centrodestra con la crescita della Lega Nord e di Fratelli d’Italia.

Ora il centrodestra unito sopravanza, e non di poco sia il PD che il Movimento 5 Stelle. Un dato che conta e che molti cominciano a guardare in vista del dibattito sulla legge elettorale.

Buone notizie anche per alcuni piccoli partiti: migliorano le stime sia per MDP che per Alternativa Popolare

Sondaggi elettorali SWG, PD primo, ma il centrodestra sale del 1,4%

La prima posizione resta saldamente in mano al PD che però scende al 29%, perdendo 7 decimi. Allo stesso tempo però il Movimento 5 Stelle ne perde 9 e cala al 26,7%. Ora la differenza tra i due partiti è del 2,3%, uno 0,2% più di settimana scorsa.

Ma, dicevamo, la novità della settimana è il centrodestra, in particolare la Lega Nord. Che balza dal 13,6% al 14,5%. Si aggiunge la relativa stabilità di Forza Italia al 11,8% e soprattutto la crescita di Fratelli d’Italia di 4 decimi al 4,9%. Nel complesso il centrodestra sale di ben l’1,4% arrivando al 31,2%. E’ quindi in netto vantaggio rispetto sia al PD che al M5S.

A sinistra MDP riprende a salire e viene data al 4%, in contrasto con altri istituti che la vedono sulla soglia dell’esclusione dal Parlamento.

Male invece Sinistra Italiana al 2,5%, in calo di 2 decimi.

Buone notizie invece per Alternativa Popolare che guadagna gli stessi 2 decimi, e si allontana dalla soglia di sbarramento. Arrivando al 3,3%.

L’affluenza appare stabile, al 39,2%. Il sondaggio SWG è stato realizzato con metodo CATI/CAMI/CAWI su 2 mila interviste

sondaggi politici elettorali

sondaggi elettorali , nomi di partiti e percentuali su sfondo arancione

ultima modifica: venerdì, 26 Maggio 2017