articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali: il M5S scavalca il Pd secondo Winpoll

sondaggi elettorali, governo gentiloni

Sondaggi elettorali: il Pd scavalca il M5S secondo Winpoll

Il M5S effettua il contro sorpasso e torna davanti al Partito Democratico nei giorni in cui si fa accesa la discussione sulla legge elettorale. A dirlo è l’ultimo sondaggio Winpoll pubblicato sull’Huffington Post che certifica il buono stato di salute dei grillini.

I pentastellati rispetto ad una settimana fa guadagnano mezzo punto percentuale e si attestano al 28,1%. Il Pd invece perde lo 0,3% e scende al secondo posto a quota 27,9%. Nel campo del centrodestra perdono terreno sia Forza Italia (12,3%, -0,2% il 20 maggio) e Lega (11,2%, -0,3%). Solo Fratelli d’Italia guadagna punti (4,5%, +0,2%).

Sondaggi elettorali: MDP rischia

A sinistra del Pd si fa seria la situazione per Movimento Democratico e Progressista che scende sotto quota 3% al 2,8%. Lista Pisapia e Sinistra Italiana sono sotto il 2%. Se verrà approvata una riforma elettorale con modello simil tedesco, Bersani, Pisapia e Fratoianni saranno obbligati ad unire le proprie forze. Altrimenti, il rischio di non entrare nel Parlamento che verrà si tramuterà in realtà.

Nel “patto” a tre sancito da Pd, M5S e FI, la soglia di sbarramento è infatti fissata al 5%. Stessa sorte toccherà ad Alternativa Popolare di Alfano che al momento naviga intorno al 3,2%.

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali: nota metodologica

Campione casuale ponderato rappresentativo della popolazione italiana maschi e femmine dai 18 anni in su, segmentato per sesso, i proporzionalmente all’universo della popolazione italiana. Interviste complete metodologia C.A.W.I.: 1200 interviste complete metodologia C.A.W.I. Margine di errore (con livello di confidenza 99%) su 1200 ± 1.93%.

ultima modifica: lunedì, 29 Maggio 2017