•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 13 settembre, 2017

articolo scritto da:

NoiPa stipendio settembre: due emissioni urgenti, ecco per chi

Noipa: due emissioni pagamenti urgenti a settembre

NoiPa stipendio settembre: due emissioni urgenti, ecco per chi.

Sul portale NoiPa è apparso un comunicato relativo all’avviso di due emissioni urgenti per il mese di settembre. Il messaggio è rivolto alla Pubblica Amministrazione ovviamente, mentre i giorni in esame sono il 12 e il 19 settembre. Ovvero ieri e martedì prossimo. Nel comunicato si informa che tutti gli arretrati di tipo “Conguaglio a cedolino urgente” non saranno più inclusi nell’emissione ordinaria di riferimento. Bensì la loro emissione avverrà con la prima urgente prevista dal programma. Ma andiamo a vedere nel dettaglio il comunicato pubblicato sul portale NoiPa.

NoiPa: due emissioni urgenti a settembre, il comunicato

Ecco il comunicato pubblicato sul portale NoiPa.

Si informa che per il mese di Settembre sono previste due emissioni di pagamenti urgenti. Le date sono le seguenti.

  • Martedì 12 settembre
  • Martedì 19 settembre

Per quanto riguarda le due emissioni di settembre, come informa anche OggiScuola, “è necessario che i lotti di segnalazione con tipo ‘conguaglio a cedolino urgente’ vengano revisionati entro le ore 16 di martedì 12 e 19 settembre”.

Dall’emissione urgente sono esclusi i dipendenti “cessati per decesso” e “quelli per i quali risultano arretrati a debito non recuperati nel corso dei 12 mesi precedenti la rata di lavorazione”.

Al fine di visualizzare le rate conguagliate e non conguagliate e avere un quadro chiaro della situazione, sarà possibile consultare gli arretrati. Tramite questa funzione si potrà visualizzare l’arretrato interessato e consultare le informazioni di dettaglio.

NoiPa: emissioni urgenti ed esigibilità

Va ricordato che le emissioni urgenti riguardano il pagamento di arretrati o non andati a buon fine. Andando più nel dettaglio, questo tipo di emissione riguarda il pagamento di arretrati urgenti del personale. Nonché i primi pagamenti urgenti che abbiano generato al momento dell’attivazione i primi pagamenti delle rate pregresse.

Per quanto riguarda i pagamenti non andati a buon fine, questi saranno liquidati tramite alcune modalità. La riemissione netti per modalità di pagamento non permessa, che riguarda il blocco dei pagamenti a causa di una modalità di riscossione in contanti superiore a 1.000 euro. A modalità di pagamento variata, la riemissione avviene automaticamente con l’emissione urgente. La riemissione con emissione urgente avviene anche per la riemissione netti riguardante gli enti solo in bilancio. Infine l’ultima modalità è la riemissione di cedolini di sole competenze accessorie (solo enti in bilancio).

Infine, va ribadito che l’esigibilità delle emissioni urgenti avviene entro 7 giorni dalla data di emissione.

SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

RIMANI AGGIORNATO: ISCRIVITI AL FORUM DI TERMOMETRO POLITICO A QUESTO LINK

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: