pubblicato: martedì, 13 febbraio, 2018

articolo scritto da:

Sondaggi Lombardia, IPSOS: Fontana mantiene le distanze. Lega primo partito

attilio fontana, sondaggi elettorali, sondaggi lombardia

Sondaggi Lombardia, IPSOS: Fontana mantiene le distanze. Lega primo partito

Non solo elezioni nazionali. A stretto giro di posta, si andrà a votare anche in Lombardia (tra le varie Regioni chiamate al voto). Stando alla rilevazione dell’istituto di Nando Pagnoncelli per il Corriere della Sera, non dovrebbero esserci sorprese. Fontana – salito agli onori della cronaca per ineggiare alla difesa della “razza bianca” – è il gran favorito per la vittoria finale. Fontana è pronto, così, a rilevare Maroni, storico leader leghista. È proprio il partito del carroccio a tirare la volata a Fontana.

Vediamo i dati così come proposti da IPSOS per il Corriere.

Sondaggi Lombardia: Fontana a +6 su Gori. Male il candidato M5S

Attilio Fontana – scelto dal centrodestra per succedere a Roberto Maroni – ottiene, per ora, il 41% dei consensi. Un risultato che permetterebbe al candidato conservatore una vittoria immediata. Pesa il mancato appoggio di Liberi e Uguali al candidato della coalizione di centrosinistra, che avrebbe potuto rimescolare le carte in tavola. Gori sarebbe fermo al 35%. La coalizione di sinistra – composta da MDP, Possibile e Sinistra Italiana – raccimola pochi punti percentuali (aggirandosi attorno al 4%).

Nessuna sorpresa per quanto riguarda il Movimento. In Lombardia, i pentastellati faticano a mantenere il passo. In particolare, il candidato dovrebbe far peggio della lista (al contrario della Sicilia, lì dove fu Cancelleri a ottenere più preferenze del M5S). Il M5S si avvicina al 19% delle preferenze; il suo candidato, Violi, attorno al 15%).

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

Sondaggi Lombardia: la Lega primo partito, +10% di preferenze

Menzione d’onore per la Lega che nel giro di 5 anni riesce a incrementare notevolmente il proprio bottino elettorale. Rispetto al 2013, in cui raccolse il 12,96% delle preferenze, potrebbe raggiungere il 23,3% dei consensi. Risultato che permetterebbe alla Lega di sovvertire i rapporti di forza in Regione Lombardia (considerando anche il calo dei forzisti, che passerebbero dal 16,73% delle ultime regionali al 13,9% della prossima tornata elettorale).

Nota metodologica in attesa di diffusione

PAGINA SPECIALE SULLE ELEZIONI POLITICHE A QUESTO LINK

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

L'ultima manovra

articolo scritto da: