pubblicato: mercoledì, 17 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Pensioni novità 2018: Elsa Fornero pentita della Riforma ‘non la rifarei’

Pensioni novità 2018 Elsa Fornero pentita della Riforma 'non la rifarei'

Pensioni novità 2018: Elsa Fornero pentita della Riforma ‘non la rifarei’

Riforma Pensioni: Elsa Fornero non la rifarebbe più


A maggio 2018 l’ex ministro Elsa Fornero è tornata a commentare la riforma e l’esperienza che l’ha vista operare nel governo Monti. Una sorta di pentimento per quella che da molte forze politiche viene vista come una riforma da modificare. Infatti Movimento 5 Stelle e Lega hanno fatto del superamento della riforma Fornero uno dei punti chiave dell’ultima campagna elettorale. Per loro stessa ammissione un eventuale esecutivo composto da M5S e Lega avrebbe proprio nella modifica alla Fornero un punto essenziale del programma da attuare. Quale è dunque l’opinione di Elsa Fornero a riguardo?

Pensioni novità 2018: Elsa Fornero ‘Impossibile abolire riforma’

Ospite di Stasera Italia Fornero alla domanda se rifarebbe la riforma sulle pensioni tale e quale ha risposto cosi: ‘Non si rifà mai nulla di ciò che si è fatto in passato; perché il tempo comunque non passa invano e le conoscenze aumentano e se non si è proprio stupidi; diventano fonte di riconoscenza degli errori’. Ma aggiunge: ‘E’ vero ci sono dei dati che sono stati strumentalizzati perché facevano comodo a qualcuno creare polemiche su questa riforma’. In aggiunta a questo nel corso della stessa trasmissione ha ricordato che ‘nel 2011 non sapevamo se il giorno dopo ci sarebbero stati i soldi per pagare i medici e le pensioni perciò a questo nuovo governo auguro di non trovarsi mai in una situazione di tale drammaticità’.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

Pensioni novità 2018, tema coperture economiche

Quindi Fornero ammette che qualcosa di diverso si sarebbe potuto fare. Resta in piedi la questione delle coperture economiche. Infatti all’indomani del voto proprio il Presidente dell’Inps Boeri ha subito posto l’accento sulla difficoltà di una eventuale controriforma a causa degli eccessivi costi per i conti dello Stato. In misura simile molti esponenti democratici, in ultimo Anzaldi, sottolineano che abolire o superare la riforma Fornero sarebbe impossibile. C’è però chi la pensa diversamente. Ad esempio negli ultimi giorni l’economista Michele Geraci spiega che dal suo punto di vista i punti programmatici dell’eventuale governo giallo-verde vanno valutati nell’insieme. Secondo il parere di Geraci occorre una analisi complessiva circa le azioni da porre in essere: ad esempio il superamento della riforma Fornero, la flat tax e i molti altri punti con un impatto economico.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: