• 107
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 16 maggio, 2018

articolo scritto da:

Fratelli d’Italia contro Ikea perché ‘discrimina gli eterosessuali’

Fratelli d'Italia contro Ikea perché 'discrimina gli eterosessuali'

Fratelli d’Italia contro Ikea perché ‘discrimina gli eterosessuali’

A sollevare la polemica con un sit-in davanti alla sede Ikea di Bari è una delegazione di Fratelli d’Italia alla presenza del deputato Marcello Gemmato e altri esponenti della destra barese. Obiettivo è contestare una promozione del gruppo svedese perché ‘discrimina gli eterosessuali’. In particolare la promozione è rivolta alle coppie che intendono costituire una unione civile ai sensi della L. 20 maggio 2016 n. 76 il giorno 21/06/2018 o; in alternativa, un giorno nel mese di agosto 2018 (esclusi sabato, domenica e festivi), nella circoscrizione del Comune di Bari. Ecco i premi: 500 euro da investire nell’arredamento; banchetto nuziale e viaggio in Scandinavia per le coppie che si uniscono civilmente entro fine agosto. Qui la versione completa del regolamento.

Fratelli d’Italia davanti alla sede Ikea di Bari

Dunque tanto è bastato per il gruppo di Fratelli d’Italia per annunciare un’interrogazione parlamentare contro l’iniziativa. Infatti hanno parlato di ‘iniziativa discriminatoria’ da parte di Ikea. E soprattutto hanno voluto contestare il patrocinio pubblico da parte del Comune di Bari. Il ‘Diversity Celebration’, cioè il nome del concorso a premi. Hanno definito il tutto come una ‘mera opportunità di marketing finalizzata a penalizzare i pugliesi e che non supporta i nuclei familiari eterosessuali e quindi la genitorialità’.

Fratelli d’Italia, on. Gemmato ‘Presenterò interrogazione parlamentare’

Per il deputato Marcello Gemmato ‘A discapito di tante coppie eterosessuali precarie, che potenzialmente investono per lo più nella catena svedese siamo dinanzi ad una iniziativa discriminatoria e non inclusiva’. I consiglieri comunali di Bari Filippo Melchiorre e Michele Caradonna hanno illustrato il punto di vista del partito di Giorgia Meloni. ‘La famiglia è un nostro asset principale e per questo il Comune deve tutelarlo e scongiurare episodi discriminatori come questo’.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: