articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Sondaggi elettorali SWG, si riprende il Movimento 5 Stelle

sondaggi elettorali

Sondaggi elettorali SWG, si riprende il Movimento 5 Stelle

SWG ha cambiato la propria grafica questa settimana, e non è un fatto di poco conto.

Invece di raccogliere i partiti per coalizioni classiche, li ha divisi in base all’appartenenza all’area di governo o all’opposizione.

E così Lega e Movimento 5 Stelle da un alto e tutti gli altri altrove.

E forse è la prima volta dai tempi del pentapartito che i partiti che appoggiano un governo politico risultano avere così tanto consenso in un sondaggio.

Decisamente più di metà degli italiani ri-voterebbe per loro, includendo la fase di luna di miele che anch’essis tanno vivendo.

In particolare la Lega che ha incrementato eccezionalmente la propria messe di voti rispetto al 4 marzo. E che questa settimana si assesta. Mentre si assiste a un recupero del Movimento 5 Stelle, che era caduto al di sotto dei livelli raggiunti a marzo.

Non riesce a progredire il PD nonostante la crisi degli alleati. E anche Forza Italia appare proseguire la propria crisi, cannibalizzata dalla Lega. Fratelli d’Italia galleggia su valori anch’essi inferiori a quelli delle elezioni.

Ma vediamo i numeri, raccolti con un sondaggio effettuato con metodo CATI/CAMI/CAWI su 1500 soggetti

Sondaggi elettorali SWG, +0,6% per la LEga, area di governo al 58,5%

I partiti governativi raggiungono il 58,5%, lo 0,4% in più rispetto alla scorsa settimana.

In questo caso grazie al +0,6% messo a segno dal M5S che è al 31,5%. Rimane il primo partito nonostante l’ennesimo deludente risultato alle elezioni amministrative di domenica.

La Lega si assesta al 275, comunque quasi il 10% più in alto del 4 marzo.

Il PD è il principale partito dell’opposizione, ma è fermo a un pessimo 18,4% per i propri standard.

Più indietro Forza Italia al 8,6%. Perde altri due decimi, che invece guadagna Fratelli d’Italia, ora al 3,9%.

Liberi e Uguali rimane su valori molto bassi, al 2,3%, mentre +Europa perde uno 0,3% arretrando al 1,9%.

Quasi allo stesso livello di Potere al Popolo, che avanza di due decimi al 1,8%.

I partiti minori, sotto l’1%, sono al 4,6%, in regresso.

ultimi sondaggi, sondaggi politici elettorali, media sondaggi

sondaggi elettorali

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 12 Giugno 2018