pubblicato: domenica, 18 novembre, 2018

articolo scritto da:

Conto corrente: saldo e risparmi, come investire senza rischi

Conto corrente: saldo, risparmio, come investire senza rischi

Conto corrente: saldo e risparmi, come investire senza rischi

Investimenti dal conto corrente, i meno rischiosi


Saldo conto corrente, dove investire i risparmi

I titolari di conto corrente sono alla ricerca continua di soluzioni di risparmio che consentano di incrementare le somme accantonate. Stando alle indagini dell’Osservatorio Confronta Conti, molti italiani preferiscono la soluzione del conto deposito. Stando ai dati fatti emergere dall’Osservatorio, un terzo dei conti depositi aperti in Italia vede somme superiori ai 50 mila euro. Insomma, il risparmio continua a essere una costante per gli italiani che vogliono far crescere le proprie rendite. Ma esistono anche altre soluzioni per risparmiare e far crescere i propri soldi, investire con e senza rischi.

Conto corrente e conto deposito: la soluzione migliore?

Un conto deposito è un conto corrente che riveste altre finalità rispetto al secondo. Si tratta infatti di un conto corrente dalle funzionalità limitate, il cui obiettivo è quello di generare interessi sulle somme depositate. Nell’ultimo decennio i soldi depositati in questo tipo di conto sono aumentati di 178 miliardi di euro, arrivando così a un totale di circa 578 miliardi di euro.

Grazie all’intraprendenza degli istituti bancari e alla possibilità di usufruire dei servizi online, il conto deposito risulta essere ancora la migliore soluzione per la gestione dei propri risparmi. Naturalmente non si devono aspettare grosse cifre, relativamente agli interessi. Rispetto agli strumenti di investimento, più basso il rischio, minori saranno i guadagni. Parimenti, più elevato è il rischio, maggiori possono essere i guadagni (o le perdite), come nel caso dell’investimento in azioni.

Sicuramente il conto deposito risulta essere la forma di risparmio più sicura. Gli interessi si generano previo vincolo temporale delle somme depositate, che può partire da sei mesi e dilungarsi secondo le modalità previste dalla banca.

C/C, pignoramento e sequestro: chi rischia il blocco dei soldi.

Conto corrente: altre forme di investimento con e senza rischi

Un’altra forma di investimento per mettere al sicuro i propri risparmi riguarda il risparmio gestito. La scelta è quella di investire in strumenti di risparmio come i fondi comuni di investimento, le gestioni patrimoniali, i fondi immobiliari e, per i clienti più facoltosi e propensi al rischio, gli hedge funds.

Tuttavia, qualora si decidesse di investire su questi strumenti, bisogna tenere in conto che i costi di gestione potrebbero risultare elevati. Si passa quindi alle obbligazioni e alle azioni, che risultano essere gli strumenti più rischiosi. Ovviamente, come scritto sopra, più alto è il rischio più elevata sarà la possibilità di guadagno. Ma al tempo stesso si registra anche l’eventualità di generare grosse perdite. Sotto questo aspetto, per chi vuole un investimento sicuro ma con rendimenti minori, la soluzione migliore resta sempre il conto deposito. Non è un caso che negli ultimi anni si è registrato un forte incremento delle sottoscrizioni di questo tipo di conti.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: