• 51
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 18 agosto, 2018

articolo scritto da:

Bonus zanzariere 2018 senza ristrutturazione: come avere le detrazioni

Bonus zanzariere 2018 senza ristrutturazione come avere le detrazioni

Bonus zanzariere 2018 senza ristrutturazione: come avere le detrazioni

Detrazioni fiscali per bonus zanzariere 2018, la guida


L’acquisto o l’installazione di zanzariere consente di accedere a detrazioni fiscali. Vediamo quali condizioni devono essere rispettate per usufruire del bonus. L’Agenzia delle Entrate ha spiegato come possono le zanzariere rientrare nella detrazione fiscale. Devono poter fungere anche da schermature solari e rispettare i requisiti di trasmittanza termica U. Cioè ridurre l’infiltrazione dei raggi solari in un determinato ambiente. In questo articolo informazioni sul bonus mobili.

Bonus zanzariere, detrazioni sino al 50%

La detrazione Irpef (o anche Ires) è pari al 50% del costo dell’intervento. In termini economici il tetto massimo è di 60mila euro per unità immobiliare. Per quali interventi è possibile avere la detrazione? Acquisto e posa in opera di finestre comprensive di infissi e di schermature solari. Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione con efficienza almeno pari alla classe A di prodotto. Acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili, fino a un valore massimo della detrazione di 30.000 euro.

Bonus zanzariere, altre condizioni per avere detrazioni

Le zanzariere, come detto, godono della detrazione nel caso consentano di godere di schermatura solare. Affinché le spese per le zanzariere siano detraibili i dispositivi devono essere costruiti secondo le modalità previste dalla Comunità europea. Ovvero devono essere dotate della c.d. marcatura CE; e con un valore GTOT (parametro del fattore solare) certificato non superiore a 0,35.

Bonus zanzariere, come accedere alle detrazioni

Come accedere alle detrazioni? Alcune precisazioni sono state comunicate dall’Ente Nazionale per Energia e Ambiente (ENEA). I sistemi di schermatura non devono essere smontabili. Possono essere installati sia all’interno che all’esterno dell’immobile.

Per godere delle detrazioni occorre documentare che i sistemi di schermatura sono tra quelli ammessi per legge. Inoltre ENEA suggerisce di richiedere la detrazione con l’ausilio di un esperto o consulente o addetto ai lavori. Ad esempio tramite un commercialista a conoscenza della normativa e delle regole per beneficiare di sgravi fiscali. La documentazione necessaria riguarda sia i documenti di tipo tecnico che quelli di tipo amministrativo.  ENEA consiglia di conservare tutti i documenti per l’intera durata della liquidazione degli sgravi fiscali.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Tresette con Di Maio

articolo scritto da: