articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Probabili formazioni Serie A 2018 19: come giocare al Fantacalcio

Serie B Fantacalcio 2018: lista ufficiale, regole e novità di quest'anno, probabili formazioni serie a. Verona-Palermo: diretta streaming e TV, ecco dove vederla. Dove vedere Benevento-Verona Saranno famosi: Steven Bergwijn, il nuovo Robben

Probabili formazioni Serie A 2018 19: come giocare al Fantacalcio.

Serie A 2018-19: probabili formazioni prima giornata


All’inizio del campionato mancano pochi giorni, le probabili formazioni Serie A 2018 2019 cambiano radicalmente, tra i tanti acquisti e le varie cessioni, i nuovi arrivi in Italia e i rinforzi delle big. Scatta, in queste ultime ore di calciomercato, il dubbio su chi prendere al Fantacalcio, tra le tante sorprese e la vasta scelta in ogni ruolo del campo. A rinforzarsi e a “stravolgere” l’11 iniziale non sono soltanto i top club, ma anche le piccole che puntano alla salvezza. Questa sessione estiva di mercato ha visto l’arrivo di Cristiano Ronaldo (alla Juve), il ritorno di Ancelotti, sulla panchina del Napoli e il rientro in Italia di Criscito al Genoa. Non meno importante Pastore che con i giallorossi potrà fare molto bene.

Probabili formazioni Serie A: ecco come scenderanno in campo le squadre

Per aiutare a capire chi saranno i possibili titolari e agevolare una buona asta del Fantacalcio, ecco la lista delle probabili formazioni di ogni singola squadra.

Atalanta: Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, A. Gomez; Zapata. Modulo 3-4-2-1, allenatore Gasperini.

Bologna: Skorupski, De Maio, Gonzalez, Helander; Mattiello, Poli, Pulgar, Dzemaili, Dijks; Falcinelli, Santander. Modulo 3-5-2, allenatore F. Inzaghi.

Cagliari: Cragno, Srna, Ceppitelli, Romagna, Lykogiannis; Castro, Bradaric, Barella; Joao Pedro; Farias, Pavoletti. Modulo 4-3-3, allenatore Maran.

Chievo: Sorrentino, Cacciatore, Bani, Rossettini, Jaroszynski; rigoni, Radovanovic, Hetemaj; Birsa, Stepinski, Giaccherini. Modulo 4-3-3, allenatore D’Anna.

Empoli: Provedel, Di Lorenzo, Rasmussen, Silvestre, Pasqual; Bennacer, Capezzi, Krunic; Zajc; La Gumina, Caputo. Modulo 4-3-1-2, allenatore Andreazzoli.

Fiorentina: Lafont, Milenkovic, Vitor Hugo, Pezzella, Biraghi; Dabo, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Pjaca. Modulo 4-3-3, allenatore Pioli.

Frosinone: Sportiello, Goldaniga, Salamon, Terranova; Ciofani M., Hallfredsson, Maiello, Soddimo, Molinaro; Perica, Dionisi. Modulo 3-5-2/3-4-1-2, allenatore Longo.

Genoa: Marchetti, Lisandro Lopez, Spolli, Criscito; Romulo, Hiljemark, Sandro, Laxalt; Medeiros; Pandev, Piatek. Modulo 4-3-1-2, allenatore Ballardini.

Inter: Handanovic, Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Gagliardini; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi. Modulo 4-2-3-1, allenatore Spalletti.

Juventus: Szczesny, Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Cristiano Ronaldo, Dybala. Modulo 4-3-3, allenatore Allegri.

Ti potrebbe interessare anche: Mediaset Premium calcio: offerte 2018-2019 Serie A e Champions League

Probabili formazioni Serie A: la lista delle altre squadre

Dopo aver analizzato le probabili formazioni Serie A delle prime 10 squadre, ecco la lista della seconda parte di classifica.

Lazio: Strakosha, Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Lulic; Milinkovic Savic, Luis Alberto; Immobile. Modulo 3-4-1-2, allenatore S. Inzaghi.

Milan: Donnarumma G., Conti, Caldara, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Bonaventura; Suso, Higuain, Calhanoglu. Modulo 4-3-3, allenatore Gattuso.

Napoli: Meret, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Hamsik, Fabian Ruiz; Callejon, Mertens, Insigne. Modulo 4-3-3, allenatore Ancelotti.

Parma: Sepe, Gazzola, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Rigoni, Stulac, Dezi; Ciciretti, Ceravolo, Biabiany. Modulo 4-3-3, allenatore D’Aversa.

Roma: Olsen, Florenzi, Fazio, Manolas, Kolarov; Cristante, De Rossi, Pastore; Under, Dzeko, El Shaarawy. Modulo 4-3-2-1, allenatore Di Francesco.

Sampdoria: Audero, Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Barreto, Jankto; Ramirez; Defrel, Quagliarella. Modulo 4-3-1-2, allenatore Giampaolo.

Sassuolo: Consigli, Lirola, Ferrari G., Lemos, Rogerio; Djuricic, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco. Modulo 4-3-3, allenatore De Zerbi.

Spal: Gomis, Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Schiattarella, Kurtic, Fares; Petagna, Antenucci. Modulo 3-5-2, allenatore Sensi.

Torino: Sirigu, Izzo, N’Koulou, Lyanco; De Silvestri, Meitè, Rincon, Baselli, Ansaldi; Falque, Belotti. Modulo 3-5-1-1, allenatore Mazzarri.

Udinese: Musso, Larsen, Nuytinck, Opoku, Samir; Fofana, Mandragora; Barak, De Paul, Machis; Lasagna. Modulo 4-2-3-1, allenatore Velazquez.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: sabato, 18 Agosto 2018