•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 21 settembre, 2018

articolo scritto da:

Dove vedere la MotoGP 2018 in diretta streaming o in TV

MotoGP 2018

Dove vedere la MotoGP 2018 in diretta streaming o in TV

MotoGP 2018 in streaming, dove vedere la diretta


Il motociclismo iniziò a crescere da quando, grazie a Giacomo Agostini, gli italiani cominciarono ad appassionarsi alle competizioni fra le moto. Tuttavia, dopo il suo ritiro nel 1976, il motociclismo tornò a interessare soltanto gli appassionati. Tornato alla luce negli anni 80 con Luchinelli e Uncini, fu poi con l’avvento di Loris Capirossi, Max Biaggi, e Valentino Rossi che il motociclismo riuscì a conquistarsi un vasto seguito di fans. Questo comportò il fatto che la copertura televisiva delle varie tappe del Motomondiale divenne più estesa. Non veniva trasmessa solo la gara, ma anche prove e qualifiche.

Dalla TV in chiaro alla pay TV: il motociclismo torna a essere uno sport d’élite

Fino al 2014 il motociclismo poteva essere seguito in chiaro su Italia1. Da quella data, i diritti sono stati acquistati da Sky che creò il canale Sky Sport MotoGP e cominciò  a trasmettere le gare a pagamento. Si tornò al passato : il motociclismo non era più uno sport di massa ma era tornato ad essere circoscritto a una cerchia ristretta di appassionati disposta a pagare l’abbonamento per vedere le gare. I riflessi sul numero di spettatori furono subito evidenti : dai 4-5 milioni di Italia 1, si passò a poco più di un milione, 2 milioni se si contavano gli spettatori su Cielo, nelle otto gare trasmesse anche in chiaro. E non è neanche un fenomeno circoscritto all’Italia :  in Spagna e Inghilterra è successa la stessa cosa. Le pay TV hanno ottenuto anche il risultato di far scappare alcuni sponsor, spaventati dal calo di spettatori e dalla conseguente minor visibilità.

Dove vedere la Formula 1 2018 in diretta streaming o in TV

Pro e contro delle pay TV

Questa emorragia di denaro è stata tamponata dalla Dorna, società spagnola che gestisce il Motomondiale, che ha potuto garantire ai team gli stessi introiti che ricevevano dagli sponsor, grazie alla vendita dei diritti televisivi. Nell’ambiente del MotoGP, ci si divide fra chi pensa he gli sponsor siano andati via per altri motivi e che quindi la pay TV garantisca una stabilità indipendentemente dagli sponsor e chi è preoccupato dal potere quasi assoluto della Dorna. Dando un’occhiata a ciò che accade in Italia, è interessante constatare come la Superbike, trasmessa da Italia1, abbia ottenuto gli stessi ascolti del MotoGP 2018 trasmesso da Sky, anzi in alcuni casi superandoli nettamente. Sta di fatto che dal 2014 abbonarsi a Sky Sport MotoGP sia l’unico modo per assistere a tutte le gare del Motomondiale. Dal 2016 le otto gare disponibili in chiaro su Cielo sono passate al Canale TV8 del digitale terrestre.

Dove vedere la MotoGP 2018 streaming : dirette Sky, in chiaro su TV8 e in streaming su NowTV

I diritti di trasmissione del MotoGP 2018 sono esclusiva di Sky. Il canale Sky Sport MotoGP HD trasmette in diretta prove libere, qualifiche e gare delle tre classi del Motomondiale, Moto3, Moto2 e MotoGP, offrendo visioni multiscreen e senza spot pubblicitari. Per lo streaming su smartphone e tablet c’è l’app SkyGo, gratis, ma solo per gli abbonati. Chi non è abbonato potrà vedere otto gare in differita su TV8, senza multiscreen e con le interruzioni pubblicitarie. Inoltre, sarà possibile seguire le gare in diretta streaming gratis sul sito di TV8, senza bisogno di abbonamento. Questo sito è l’unico a garantire la diretta streaming gratis. Si può seguire il MotoGP 2018 anche su pc con l’applicazione NowTV. Questo è un nuovo servizio online  che permette di guardare in streaming gli oltre 40 canali di Sky, ma con un abbonamento non legato a quest’ultima.

Il servizio VideoPass

Un’altra opzione per vedere il MotoGP 2018 è il servizio VideoPass sul sito motogp.com, che offre a seconda del prezzo anche la versione multiscreen con 6 feeds oppure la versione standard con un solo schermo.  Inoltre questo servizio offre oltre 45mila video dal 1992 ad oggi con interviste, gare e highlights. VideoPass è gestito dalla Dorna. I prezzi sono : Precampionato : 249.99 Euro ; Full Pass non clienti Sky Sport : 209.99 Euro ; Full Pass clienti Sky Sport : 109.99 Euro.

Altre possibilità legali di seguire le gare senza abbonamento

Le possibilità per chi non vuole pagare un abbonamento alla pay TV e assistere alle gare del MotoGP 2018 sono molto ridotte. Gli abitanti delle zone di confine con la Svizzera possono provare a sintonizzarsi sul canale svizzero RSI La2; mentre nelle zone di Trento e Bolzano potrebbe essere possibile sintonizzarsi sull’emittente della Svizzera Tedesca SRF. Un’altra possibilità è quella rappresentata dai siti dei bookmaker, ad esempio Bet365, che in cambio della registrazione sulla piattaforma e di un credito minimo, permettono la visione di alcuni eventi sportivi. Ma non garantiscono comunque la trasmissione di tutti gli eventi,  perché soggetti a diritti di trasmissione. Altre possibilità sono date dal collegamento in streaming legale online con televisioni estere che trasmettono e gare del MotoGP2018.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: