• 10
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 15 ottobre, 2018

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: Quota 100 e anticipata via in ritardo, ecco quando

Pensioni notizie oggi Quota 100 e anticipata via in ritardo, ecco quando

Pensioni notizie oggi: Quota 100 e anticipata via in ritardo, ecco quando

Quota 100 e reddito di cittadinanza: data inizio prevista


Pensioni ultime notizie: da una parte aumentano le preoccupazioni sull’impianto generale della manovra e dall’altra cresce l’incertezza sulla data di avvio delle singole misure. Fonti autorevoli del Governo hanno spiegato a più riprese che Quota 100 sul fronte previdenziale e reddito di cittadinanza sono le priorità dell’esecutivo. Infatti MoVimento 5 Stelle e Lega hanno presto rivendicato, all’indomani dell’approvazione della nota di aggiornamento al DEF, la capacità di passare dalle parole ai fatti.

Pensioni notizie oggi, M5S “Via a Quota 100 in primavera”

Ad allontanarsi ora sembra la data di avvio delle riforme. Nessuna delle due misure (la terza più importante è la flat tax) dovrebbe partire a gennaio 2019. Perché a rallentarne la partenza sono sia i tempi tecnici e probabilmente ragioni pratiche legate alle esigenze di bilancio. Ricordiamo che Quota 100 dovrà dare la possibilità di andare in pensione a chi avrà compiuto 62 anni e avrà versato 38 anni di contributi entro l’anno prossimo.

Ne ha parlato il ha parlato il capogruppo al Senato del M5S Stefano Patuanelli: “Io ritengo che in primavera possano partire sia la riforma Fornero sia il reddito di cittadinanza. Pensiamo che ci vorranno 3 mesi per la questione dei centri per l’impiego, forse un mese in più. Ad aprile potranno partire i centri per l’impiego. La nostra intenzione è cercare di partire con il reddito di cittadinanza e quota cento dopo il primo trimestre”.

Pensioni notizie oggi, i dubbi del Colle

Anche secondo alcune indiscrezioni riportate da Repubblica Quota 100 potrebbe subire uno slittamento. Per il quotidiano la motivazione sarebbe da ricercare nelle forti preoccupazioni esternate dal Quirinale.

Mattarella avrebbe chiesto di rivedere la manovra: da cambiare, soprattutto in uno dei suoi asset fondamentali. Secondo le ricostruzioni a non convincere il Colle sarebbe proprio la riforma del sistema pensionistico che metterebbe a rischio l’equilibrio dei conti nei prossimi anni.

Sinora sono state molte le istituzioni che hanno espresso preoccupazione, perché secondo il giudizio di molti diventa difficilmente sostenibile nel medio periodo. Perciò – secondo quanto raccontato da Repubblica – la speranza di Mattarella è di convincere il Governo a rivedere in parte la misura previdenziale

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

 

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Solidarietà al popolo ungherese

articolo scritto da: