articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Reddito di cittadinanza, ultime notizie: figli e importo. Come funziona

Reddito di cittadinanza
Reddito di cittadinanza, ultime notizie: figli e importo. Come funziona

Reddito di cittadinanza con figli a carico: cosa è previsto


“ Per il potenziamento della lotta alla povertà si introduce il Reddito di Cittadinanza, per sostenere chi si trova al di sotto della soglia di povertà e, allo stesso tempo, favorirne il reinserimento nel mercato del lavoro attraverso un percorso formativo vincolante”; così recita il documento sul programma di bilancio presentato dal ministro Tria ai vertici della Commissione Europea. Dunque, il tanto atteso provvedimento sarà presto messo in campo: secondo le previsioni, nel corso nel primo trimestre 2019. Ora, allo studio del governo restano alcuni dettagli.

Reddito di cittadinanza: in base al numero di famigliari

Per esempio, è noto che il reddito di cittadinanza sarà pari a 780 euro. Una cifra che può essere erogata per intero, ai disoccupati, oppure come soglia da integrare in caso di reddito inferiore, appunto, ai 780 euro.

D’ altra parte, l’ importo della misura di sostegno al reddito sarà più alta per le famiglie. A questo proposito, nelle ultime ore, dall’ esecutivo si è voluto precisare che l’ entità dell’ importo crescerà a seconda del numero dei componenti della famiglia richiedente. Quindi, non dipenderà solo da parametri economici, valutati attraverso l’Isee, o dalla proprietà di immobili. Le tabelle e le modalità di erogazione, però, verranno precisate solo nei prossimi giorni. Per una famiglia di due persone (coniugi), il reddito di cittadinanza dovrebbe aggirarsi intorno a 1.170 euro mensili.

Detto ciò, a inizio mese, i pentastellati facevano balenare la possibilità di un provvedimento pari a quasi 2mila euro se indirizzato a famiglie con figli a carico. Nel senso che per una famiglia composta da tre persone con due genitori disoccupati e un figlio maggiorenne l’ intenzione era quella di erogare 1.560 euro. Con due figli a carico, invece, la somma sarebbe arrivata a quota 1.950 euro. Se una famiglia è composta da 3 persone, due genitori e un figlio under 14, si voleva un assegno di circa 1.400 euro; circa mille euro poi per una famiglia composta da un genitore e un figlio con meno di 14 anni.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 15 Febbraio 2019