pubblicato: venerdì, 16 novembre, 2018

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: Quota 100 senza penalizzazioni, Salvini ‘in partenza’

Pensioni notizie oggi Quota 100 senza penalizzazioni, Salvini 'in partenza'

Pensioni notizie oggi: Quota 100 senza penalizzazioni, Salvini ‘in partenzà

Salvini conferma la Quota 100 e stop penalizzazioni


Pensioni notizie oggi: Quota 100 senza penalizzazioni, Salvini ‘in partenzà

Quota 100 non avrà paletti, Salvini lo dice in TV

Pensioni notizie oggi: a dare informazioni sulle misure di prossima applicazione, dopo Conte, questa volta è il ministro Salvini. Ospite di Lilli Gruber durante la puntata di Otto e mezzo in onda su La7 ha dato indicazioni chiare su Quota 100. Da sempre uno dei due vicepremier in carica afferma che il superamento della riforma Fornero sarebbe stato tra i principali obiettivi del Governo. Infatti è stato un cavallo di battaglia della campagna elettorale. La Lega e Salvini in particolare hanno contestato tantissime volte l’eccessiva rigidità delle misure previste dalla riforma approvata dal Governo Monti.

Pensioni notizie oggi, Salvini: “Quota 100 per 400-500 mila persone”

In risposta alla domanda della conduttrice Gruber che ha chiesto quanti saranno coloro che potranno andare in pensione anticipata Salvini ha detto: “Saranno tra i 400 e i 500.000 lavoratori”. Ed ha dato conto anche dei tempi: “già dal 2019, dal mese di febbraio (tenga agli atti) potranno scegliere se andare in pensione e o se restare sul posto di lavoro. Quindi verranno liberati dalla catene della Legge Fornero con una conseguenza positiva sugli altri posti di lavoro che si liberano”.

Pensioni notizie oggi, Salvini: “Obiettivo Quota 41”

Inoltre il ministro dell’Interno ha ribadito che Quota 100 varrà per chi avrà compiuto 62 anni e 38 anni di contributi versati. “Il mio obiettivo – ha detto Salvini – è arrivare a ‘Quota 41’ pura”. Con riferimento alle misure previdenziali previste per il prossimo anno ha elencato: “si tutelano i precoci, c’è opzione donna. Però non ce la faccio a fare tutto e subito”. Ma ciò che più di ogni altra cosa Salvini ha voluto chiarire è l’assenza di penalizzazioni. L’unico vincolo di cui ha nuovamente parlato è il divieto di cumulo del reddito da pensione con reddito da lavoro. E ha anticipato che per quanto riguarda il settore del pubblico impiego si stanno valutando finestre spostate – anziché a metà febbraio – a marzo o aprile. “Per evitare – ha concluso Salvini – che ci sia un esodo di massa che sguarnisca interi settori”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Maestro unico

articolo scritto da: