pubblicato: sabato, 15 dicembre, 2018

articolo scritto da:

Pensioni ultime notizie: Quota 100, Fornero ‘Salvini tiri fuori il decreto’

Pensioni ultime notizie: Quota 100, Fornero 'Salvini tiri fuori il decreto'

Pensioni ultime notizie: Quota 100, Fornero ‘Salvini tiri fuori il decreto’

Elsa Fornero attacca Salvini per le pensioni


Sulle pensioni ultime notizie rilanciano il duello a distanza tra i vertici del governo, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, il presidente dell’Inps Tito Boeri e l’ex ministro del Lavoro del governo Monti, Elsa Fornero. Dalle coperture all’attesa di un decreto, passando per promesse che continuano sotto il profilo verbale, ma ancora non si concretizzano. Tutto questo mentre Alberto Brambilla formula ipotesi per rendere Quota 100 meno appetibile e quindi abbassare la spesa pensionistica. Una soluzione che potrebbe non piacere a chi si attendeva una misura senza paletti né limiti di sorta.

Pensioni ultime notizie: Quota 100, i conti non tornano

Il presidente dell’Inps ha dichiarato che i conti non tornano. Avendo sotto gli occhi stime e numeri, la spesa prevista dovrebbe aumentare considerevolmente, ma non secondo le prospettive del governo. Di fatto avremo di fronte uno stanziamento di 6,7 miliardi nel 2019 e 7 miliardi nel 2020. Più o meno lo stesso investimento, insomma, ma considerando che nel primo anno la riforma dovrebbe costare di più, allora qualcosa non va. Boeri ha spiegato questo possibile ingarbugliamento facendo riferimento alle finestre d’uscita previste per il prossimo anno (ma si perderà gennaio). “Tuttavia il secondo anno costerà più del primo e i conti non tornano di nuovo”, ha detto Boeri.

Luigi Di Maio è intervenuto a Radio Raiuno per rispondere al presidente dell’Inps. Per il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali non è necessario creare questi allarmismi. “Le norme su Quota 100 e sul reddito di cittadinanza non le abbiamo ancora scritte, come fa a sapere che i soldi non ci sono?”.

Pensioni ultime notizie: Fornero contro Salvini

E proprio su questo ritardo effettivo della misura si è soffermata Elsa Fornero, ospite di Stasera Italia, in onda su Rete 4. Qui ha accusato il ministro dell’Interno Matteo Salvini, richiamando la coerenza non dimostrata “di uno che dice ‘Cancellerò al primo Consiglio dei Ministri la Legge Fornero’, ma dopo 6 mesi non l’ha ancora fatto”. Quindi l’ex ministro del Welfare ha ricordato di avere avuto 20 giorni a suo tempo per fare una riforma delle pensioni “in un momento in cui l’Italia era sull’ orlo del baratro”.

Quota 100, Salvini: “ Resa dei conti tra un anno”

Pensioni ultime notizie: Quota 100, i paletti di Brambilla

A far crescere i timori su Quota 100 ci ha pensato anche Alberto Brambilla, consigliere economico vicino alla Lega e presidente del Centro Studi e Ricerche Itinerari Previdenziali. Intervistato dal Corriere della Sera, Brambilla ha riproposto la necessità di alcuni paletti da inserire in Quota 100 al fine di abbassare la spesa pensionistica. Le ipotesi in corso riguardano il ricalcolo contributivo dell’assegno per chi sceglie di uscire con Quota 100, un limite di 2-3 anni di contribuzione figurativa (ma questo potrebbe esserci ugualmente) e l’attivazione dei fondi di solidarietà e fondi esubero.

Anche Brambilla ha affermato che non c’è ancora nulla di scritto e per il momento c’è solo il fondo da 6,7 miliardi (2019) e 7 miliardi (per gli anni seguenti). “Dire quanto costa significa buttare un numero a caso. Quota 100 può essere costruita in molti modi. Ma se viene fatta come abbiamo consigliato i costi sono sostenibili”. La chiosa su una sua possibile presidenza all’Inps. “Sono stato lì per 7 anni, ho quell’istituzione nel cuore. Ma ho la mia attività e sto bene così”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: