pubblicato: mercoledì, 12 Dic, 2018

articolo scritto da:

Spese sanitarie Modello 730 precompilato 2019 modulo per esclusione pdf

Spese sanitarie Modello 730 precompilato 2019 modulo per esclusione pdf

Spese sanitarie Modello 730 precompilato 2019 modulo per esclusione pdf

Modello soppressione spese sanitarie nel 730


Sul sito dell’Agenzia delle Entrate sono state pubblicate tutte le informazioni relative all’opposizione all’utilizzo delle spese sanitarie. Per spiegare di cosa si tratta nella fase introduttiva si legge che “il 730 precompilato contiene i dati su spese sanitarie e relativi rimborsi”.

A cosa fa riferimento il modello? Ecco la spiegazione: ogni cittadino che abbia compiuto 16 anni di età (in caso contrario, il tutore o rappresentante legale) può decidere di non rendere disponibili all’Agenzia delle Entrate questi dati (o alcuni di essi). Perciò si può richiedere di non farli inserire nella precompilata. Di conseguenza, nel caso in cui si fosse fiscalmente a carico di un familiare, quest’ultimo non visualizzerà le informazioni su spese sanitarie e rimborsi. Cioè non saranno visualizzati specificatamente quelli per cui sia fatta ‘opposizione all’utilizzo’.

Spese sanitarie, modalità per opposizione utilizzo dati

Intanto sempre l’Agenzia delle Entrate specifica che esistono due modalità per fare opposizione. Infatti per le spese e i relativi rimborsi del 2018, l’opposizione può essere effettuata seguendo 2 modalità. Quali sono?

  • dal 9 febbraio all’8 marzo 2019, accedendo all’area autenticata del sito web dedicato del Sistema Tessera Sanitaria, tramite tessera sanitaria TS-CNS oppure utilizzando le credenziali Fisconline rilasciate dall’Agenzia delle Entrate. Con questa modalità, è possibile consultare l’elenco delle spese sanitarie e selezionare le singole voci per le quali esprimere la propria opposizione all’invio dei relativi dati all’Agenzia delle Entrate per l’elaborazione della dichiarazione precompilata
  • fino all’8 febbraio 2019, comunicando direttamente all’Agenzia delle Entrate tipologia (o tipologie) di spesa da escludere, dati anagrafici (nome e cognome, luogo e data di nascita), codice fiscale, numero della tessera sanitaria e relativa data di scadenza.

Spese sanitarie, modello in pdf per opposizione utilizzo dati

Per comunicare l’opposizione all’utilizzo delle spese sanitarie all’Agenzia delle Entrate (opzione 2), è a disposizione l’apposito modello in pdf. Ecco il link della versione scaricabile.

La comunicazione può essere effettuata: inviando una e-mail alla casella di posta elettronica dedicata [email protected]; telefonando a un centro di assistenza multicanale (numero verde 800909696, 0696668907 da cellulare, +39 0696668933 dall’estero). O consegnando a un qualsiasi ufficio territoriale dell’Agenzia il modello di richiesta di opposizione.

In tutti i casi in cui si utilizza il modello è necessario allegare anche la copia del documento di identità. Inoltre, se si utilizza la e-mail o il telefono, è possibile comunicare l’opposizione all’utilizzo dei dati sanitari anche in forma libera (cioè, non utilizzando il modello). Ovvero indicando le medesime informazioni richieste dal modello, il tipo di documento di identità, numero e scadenza. Nel caso di scontrino parlante, l’opposizione può essere effettuata anche non comunicando il codice fiscale riportato sulla tessera sanitaria.

Infine l’Agenzia delle Entrate comunica che è comunque possibile inserire le spese per le quali è stata esercitata l’opposizione nella successiva fase di modifica o integrazione della dichiarazione precompilata, purché sussistano i requisiti per la detraibilità delle spese sanitarie previsti dalla legge.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: