articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Pensione sociale 2019 e separazione dei beni, come prendere il doppio

pensione sociale
Pensione sociale 2019 e separazione dei beni, come prendere il doppio

Separazione beni e pensione sociale, chi si separa?


L’assegno sociale, fino al 1996 conosciuto come pensione sociale, è una misura di sostegno al reddito erogata ogni mese per tredici mensilità. Tale importo – totale di 5.889 (single) o 11.788 euro all’ anno – è assegnato sulla base di requisiti legati all’ età anagrafica (66 anni e 7 mesi), al reddito ed, eventualmente, al proprio status coniugale. In pratica, tenendo fermi i requisiti economici, per vederselo concedere è necessario contare anche i redditi del coniuge a meno che non si sia separati.

Pensione sociale: il calcolo dei redditi del coniuge

Nel caso in cui il beneficiario dell’ assegno sia single, separato legalmente o divorziato l’ assegno sarà di massimo 5.889 euro all’ anno. L’ assegno sociale viene corrisposto in misura intera a un beneficiario sposato solo se quest’ ultimo non percepisce alcun reddito. La somma dell’ assegno va diminuendo in relazione al reddito, considerando anche quello del coniuge, fino al raggiungimento di un tetto massimo di 11.788 euro.

Ai fini del calcolo, bisogna considerare tutti i redditi – anche quelli del coniuge – soggetti a Irpef. Esclusi, invece, il Tfr, l’ indennità di accompagnamento, il reddito legato alla casa d’ abitazione o a terreni e fabbricati, gli assegni alimentari, prestazioni dovute a inabilità e invalidità permanente, le pensioni calcolate esclusivamente con sistema contributivo a talune condizioni specifiche, le pensioni estere e di guerra, i redditi esenti da imposta, oltre a quelli a ritenuta alla fonte a titolo di imposta e quelli soggetti a imposta sostitutiva.

Pensione sociale: in caso di separazione dei beni

Insomma, è possibile assicurare che il regime di separazione dei beni non incide sui redditi da considerare per il calcolo relativo all’ erogazione dell’ assegno sociale. Un po’ sul modello di quanto accade per la pensione di reversibilità. d’ altra parte, oltre ai requisiti economici e anagrafici, a valere è lo status coniugale; in base a ciò, due coniugi che si separano (anche continuando a convivere) – se a reddito zero – percepiranno due assegni sociali.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 19 Febbraio 2019