pubblicato venerdì, 18 Gennaio 2019

articolo scritto da

Condono ticket non pagati: requisiti e scadenza, dove è già realtà

Condono ticket non pagati requisiti e scadenza, dove è già realtà
Condono ticket non pagati: requisiti e scadenza, dove è già realtà

Requisiti e scadenza condono ticket sanitario


Il pagamento o l’ esenzione dal pagamento del ticket può certamente generare errori. Ciò capita sovente agli anziani che in buona fede omettono di pagare il ticket perché convinti di aver diritto alla esenzione (in questo articolo alcune informazioni su requisiti esenzione ticket sanitari).


A fine ottobre il Corriere della Sera ha affrontato il caso Lombardia segnalando la presenza di ben circa 500 mila casi. L’ articolo ha riportato alcuni esempi con pensionati che pur con fasce di reddito basso si sono ritrovati esclusi dall’ esenzione e multabili o multati a causa del mancato pagamento. Tutto questo magari loro malgrado e all’ insaputa delle procedure da seguire per evitare multe e sanzioni.

Condono ticket non pagati: il caso della Regione Lombardia

La Regione Lombardia, tramite l’ assessorato al bilancio, intende approvare una norma condivisa dalla Commissione Sanità per andare incontro ai cittadini. Come? Dando a chi ha sbagliato e a chi non ha ancora pagato la possibilità di recuperare entro il 31 dicembre 2019. Chi ha già ricevuto l’ avviso di pagamento dovrebbe poter pagare ticket, spese e interessi. Ma non la sanzione.

Nel frattempo da una parte le Agenzie di Tutela della Salute dovrebbero aver sospeso l’ invio degli avvisi di pagamento. E così si andrà avanti sino a fine anno. Termine entro il quale, con la collaborazione dei Centri di Assistenza Fiscale, si farà in modo di diffondere una corretta informazione dando la possibilità a chi non lo ha ancora fatto di regolarizzare la propria posizione. In questo modo molti cittadini potranno evitare di pagare più del dovuto.

Condono ticket non pagati, ravvedimento operoso

Se la volontà politica della Regione Lombardia è di lanciare un segnale di apertura nei confronti dei cittadini contribuenti sul piano strettamente tecnico e amministrativo il provvedimento dovrebbe vedere la collaborazione degli assessorati al Bilancio e al Welfare. Sarà una sorta di ravvedimento operoso e dovrebbe essere inserito in un provvedimento collegato al bilancio. L’ approvazione definitiva spetta al consiglio regionale, competente dal punto di vista legislativo in materia di sanità.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: