pubblicato: sabato, 15 Dicembre, 2018

articolo scritto da:

Bando Inps Legge 104, malattia e handicap: rimborso spese 2018

Bando Inps Legge 104, malattia e handicap rimborso spese 2018

Bando Inps Legge 104, malattia e handicap: rimborso spese 2018

Legge 104, bando Inps per rimborso. Quanti soldi spettano


L’ Inps ha pubblicato un bando di concorso che ha per oggetto i contributi con rimborso spese per handicap grave e per grave malattia.

In questo caso (qui un articolo su un precedente bando Inps) il bando è riferito a dipendenti e pensionati del Gruppo Poste Italiane SpA e dipendenti e pensionati ex IPOST sottoposti in servizio alla trattenuta mensile dello 0,40%. Secondo le indicazioni contenute nel bando potrà essere conferito un contributo per il rimborso delle spese sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018 per la cura di gravi malattie e/o riconducibili alla condizione di handicap grave.

Oltre a dipendenti e pensionati del Gruppo Poste Italiane SpA e dipendenti e pensionati ex IPOST possono beneficiare dei contributi anche i loro coniugi/uniti civilmente e figli conviventi o domiciliati presso strutture di cura e assistenza specializzate. Le domande possono essere presentate, anche per entrambe le prestazioni, dalle 12 del 28 novembre sino al 31 dicembre 2018. Qui la versione integrale del bando scaricabile in forma integrale.

Bando Inps Legge 104, il budget per singola misura

Quali e quante sono le risorse stanziate? I contributi sono erogati sino a completo esaurimento del budget destinato alle prestazioni, ovvero € 300.000,00 per la prestazione “grave malattia” e pari € 180.000,00 per la prestazione “handicap grave”. L’ammontare di ciascun contributo non può, in ogni caso, essere superiore a € 10.000,00.

Il contributo del bando in oggetto è incompatibile con il beneficio concesso dall’Istituto nell’ambito del bando di concorso “Long term care – Ricoveri in strutture residenziali”.

Bando Inps Legge 104, requisiti di accesso handicap grave

Il requisito di accesso alla prestazione con la condizione di handicap grave del beneficiario deve essere comprovato dal verbale attestante il riconoscimento delle condizioni di cui all’art. 3, comma 3, della legge 104/1992.

In particolare il bando prevede il rimborso per alcune tipologie di spese sostenute dal 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. L’ elenco delle spese: spese sostenute per l’iscrizione e la frequenza di corsi di formazione professionale e per il supporto e il recupero scolastico. E ancora le spese sostenute per soggiorni con finalità terapeutiche. Inoltre per spese sostenute per il pagamento di rette corrisposte a istituti di ricovero e case di cura. Da tali spese verrà detratto l’importo eventualmente percepito dal beneficiario a titolo di indennità di accompagnamento con eccezione del soggiorno, solo diurno, presso Istituti di ricovero e Case di cura. Completano l’ elenco le spese sostenute per attività di recupero e sostegno psicofisico. Le spese sostenute per l’acquisto o il noleggio di ausili o dispositivi esclusivamente di tipo meccanico/elettronico, nel limite complessivo di € 1.000,00.

Non sono rimborsabili le spese sostenute per l’assunzione di personale di assistenza.

Bando Inps Legge 104, requisiti di accesso gravi malattie

Invece per quanto riguarda la condizione di grave malattia del beneficiario, la stessa deve essere comprovata attraverso certificato medico in originale recante una data non anteriore al 31 dicembre 2016, attestante la patologia. Il certificato può essere rilasciato anche dal proprio medico di famiglia.

Le spese ammesse al rimborso devono essere state sostenute tra il 1° gennaio 2018 al 31 dicembre 2018. Saranno ammissibili le spese sostenute per viste mediche, analisi cliniche, interventi chirurgici, terapie e trattamenti sanitari. Ma anche le spese sostenute per l’acquisto o il noleggio di ausili o dispositivi esclusivamente di tipo meccanico/elettronico nel
limite di rimborso complessivo di € 1.000,00; spese per l’acquisto di ausili, protesi, dispositivi e presìdi sanitari; spese per l’acquisto di farmaci -anche omeopatici-, parafarmaci, preparazioni galeniche dettagliate nella relativa composizione dietro presentazione di copia conforme all’originale delle relative fatture o dei c.d. scontrini parlanti dai quali deve potersi individuare, anche tramite codice, l’articolo acquistato o noleggiato. Infine le spese sostenute per il pagamento di rette corrisposte ad istituti di ricovero e case di cura
o fatture.

Bando Inps Legge 104, alcune info utili

Nel caso in cui si abbiano i requisiti per l’accesso ad entrambe le prestazioni, è necessario che il richiedente presenti due domande di partecipazione al concorso. Così come nel caso in cui siano presenti più beneficiari all’ interno dello stesso nucleo familiare o appartenenti a nuclei familiari diversi, è necessario che il richiedente presenti una domanda per ciascuno
di essi.

La scadenza per le domande corrisponde alle ore 23:59 del 31 dicembre 2019, per la documentazione da inviare a supporto della domanda il termine ultimo è il 31 gennaio 2019.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: