pubblicato sabato, 19 Gennaio 2019

articolo scritto da

Mutuo 2019 e assicurazione casa, come si risparmiano 500 euro

Mutuo 2019 e assicurazione casa, come si risparmiano 500 euro
Mutuo 2019 e assicurazione casa, come si risparmiano 500 euro

Mutuo e risparmio con assicurazione casa


Accendere un mutuo nel 2019: c’è chi lo farà senza problemi, chi invece riscontrerà maggiori reticenze da parte dell’istituto bancario. I nuovi contraenti, comunque, sono accomunati dalla stessa ricerca: avere un mutuo più vantaggioso. Laddove per “vantaggioso” s’intende con interessi più bassi. Come è noto, chi chiede un mutuo che copra meno della metà del valore della casa, otterrà già un mutuo più vantaggioso di chi chiede un mutuo dell’80%, il massimo erogabile dagli istituti di credito fatte alcune eccezioni. Quest’ultimo dovrà pagare di più rispetto al valore dell’immobile, con l’importo delle rate varierà in base alla lunghezza del mutuo. C’è poi un altro fattore da non sottovalutare: la polizza assicurativa che si apre contemporaneamente all’ accensione del mutuo. Ed è qui che è possibile risparmiare: vediamo come.


Mutuo 2019 e polizza casa: come scegliere il più conveniente

Solitamente, alla stipula di un mutuo, la banca ha tutto il vantaggio di offrire al cliente un pacchetto comprendente le spese di istruttoria, la perizia, il tasso del mutuo e infine la polizza assicurativa sulla casa. Quest’ultima è importante perché nel caso in cui l’immobile prenda fuoco o esploda durante il periodo del mutuo, l’assicurazione copre il prezzo dell’immobile (e la sua ricostruzione) e la banca è così coperta. Ci possono essere diverse polizze collegate all’ immobile, ma l’unica veramente obbligatoria è l’assicurazione che copre i casi di incendio e scoppio. Il costo della polizza offerta nel pacchetto completo dalle banche rientra nel Taeg, ovvero l’Indice sintetico di costo (o Tasso Annuo Effettivo Globale), ovvero il dato che quantifica precisamente il pagamento degli interessi del mutuo o di un qualsiasi finanziamento. Ed è a questo che bisogna guardare (e che è necessario comparare) per valutare l’offerta di mutuo più conveniente.

Mutui tasso zero in Legge di Bilancio: requisiti e a chi spettano

Mutuo 2019: come risparmiare sulla polizza

Un interessante articolo pubblicato su La Legge Per Tutti informa che è possibile risparmiare dei costi quando si accende un mutuo. Come? Affidandosi alla propria agenzia di assicurazione di fiducia, non accettando così la polizza proposta dalla banca o dall’ istituto di credito al quale ci si rivolge per accendere un mutuo. “Se il privato ha un proprio assicuratore di fiducia, potrebbe ottenere da questi la polizza incendio e scoppio a un prezzo più vantaggioso rispetto a quello praticato dalla banca”. Con differenze che possono arrivare anche fino a 500 euro. Un risparmio di 500 euro su un prodotto già costoso di per sé, insomma, potrebbe fare la differenza.

Come fare quindi per avere un’altra polizza rispetto a quella proposta dall’ istituto di credito? Il primo passo sarà quello di fornire al proprio assicuratore i dati catastali dell’immobile. Sarà poi l’assicuratore a inviare alla banca “un’attestazione ove dichiara l’avvenuta stipula del contratto di assicurazione”. Nonostante la banca possa dire che così facendo i tempi per ottenere il mutuo si potrebbero dilungare, per effettuare questa operazione ci vogliono effettivamente non più di 72 ore.

Un’ ultima precisazione, si legge nell’ articolo. Bisogna distinguere tra le polizze che coprono il valore del mutuo e quelle che coprono l’intero valore della casa. Nel primo caso, nella disgraziata eventualità di incendio o esplosione, il cliente resterà senza nulla (soldi e immobile), perché la banca riceverà il pagamento del solo mutuo. Nel secondo caso, invece, la compagnia di assicurazioni pagherà alla banca il finanziamento erogato, mentre al cliente restituirà il risarcimento rimanente (qui un articolo sulla assicurazione RCA-Assicurazione auto).

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: