pubblicato venerdì, 18 Gennaio 2019

articolo scritto da

Visita fiscale Inps: documenti esonero medico, quali si presentano

Visita fiscale Inps: documenti esonero medico, quali si presentano
Visita fiscale Inps: documenti esonero medico, quali si presentano

Documenti datore lavoro per visita fiscale


Anche il nuovo contratto della scuola si occupa di redigere le linee guida in caso di visite specialistiche, che esonerano dunque dalla visita fiscale Inps. I docenti delle scuole, infatti, sono soggetti a visita fiscale come tutti i lavoratori dipendenti, dovendo rispettare fasce orarie di reperibilità prestabilite. Tuttavia, la necessità di sottoporsi a visite specialistiche, terapie o esami diagnostici, può comportare loro l’esonero dalla reperibilità. Ma quale documentazione presentare per attestare la causa di esonero? Andiamo a vedere.


Orario pubblici e privati 2019: sanzioni in vigore

Esonero visita fiscale Inps: documenti da presentare

Relativamente al personale docente e Ata il nuovo contratto stabilisce quanto segue. “Nel caso di concomitanza tra l’espletamento di visite specialistiche, l’effettuazione di terapie o esami diagnostici e la situazione di incapacità lavorativa temporanea del dipendente conseguente a una patologia in atto, la relativa assenza è imputata alla malattia, con la conseguente applicazione della disciplina legale e contrattuale in ordine al relativo trattamento giuridico ed economico”. In base a questa ipotesi, l’assenza per malattia si giustifica tramite la presentazione di appositi documenti. E più nello specifico:

  • Attestazione di malattia del medico curante individuato;
  • Attestazione di presenza, redatta dal medico o dal personale amministrativo della struttura che ha svolto la visita o la prestazione.

La segreteria della scuola dovrà quindi acquisire l’attestazione di malattia e quella di presenza legata alla visita specialistica effettuata dal medico o dalla struttura (anche privata). Non ci sarà bisogno di presentare altro da parte del personale che si assenta per tali ragioni, che escludono l’invio della visita fiscale. Pertanto, come potrebbero avanzare alcuni istituti, non sarà richiesto di giustificare il motivo per il quale la visita specialistica non poteva avvenire in orari al di fuori di quelli coincidenti con l’orario di reperibilità o lavorativo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: