articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Ornella Vanoni: età, canzoni e figli | Ora o mai più

Ornella Vanoni età, canzoni e figli Ora o mai più
Ornella Vanoni: età, canzoni e figli | Ora o mai più

Chi è Ornella Vanoni


Ornella Vanoni nasce a Milano il 22 settembre 1934. Si iscrisse alla scuola del Piccolo Teatro di Milano, diretta da Giorgio Strehler, il quale decise anche di farla cantare. Dopo qualche anno, nel 1959 Ornella partecipa al Festival dei due Mondi, a Spoleto. L’anno seguente conosce Gino Paoli, con cui nacque un grande amore; i due produssero inoltre un singolo “Senza fine”, il quale è ancora oggi considerato un capolavoro della musica italiana.

Orietta Berti: età, canzoni, il marito Osvaldo e figli

I tanti premi di Ornella Vanoni

Nel 1961 vince il premio come miglior attrice per “L’idiota” di Achard e dopo solo due anni ne riceve un altro per “La fidanzata del bersagliere” di Anton. Vince il Festival di Napoli nel 1964 con il brano che è diventato molto famoso “Tu si na cosa grande” di Domenico Modugno. Nel 1968 sale sul palco di Sanremo con la canzone “Casa Bianca” ma si classifica seconda. Nel 1973 Ornella Vanoni fonda la sua casa discografica, la Vanilla. Inizia a lavorare con Sergio Bardotti e 1976 producono “La voglia, la pazzia, l’incoscienza e l’allegria“. Lavorerà anche con Loredana Bertè, Lucio Dalla e di nuovo con Gino Paoli: i due faranno una tournée nel 1984 con il disco “Insieme”.

Il successo di Ornella Vanoni

Nel 1986 Ornella Vanoni intraprende un nuovo progetto discografico: decide di portare la sua musica a Mahnattan e infatti interpreta grandi successi italiani con i più grandi jazzisti del mondo. Lungo gli anni ’90 si è definito con successo un nuovo stile di Ornella: canta “Stella nascente” e le cover di “Un panino, una birra e poi” e “La tua bocca da baciare“. Nel 2004 è un giovedì esce il nuovo disco con Gino Paoli “Ti ricordi? No, non mi ricordo” e nel 2009 partecipa al Festival di Sanremo e duetta con Simona Molinari con la canzone “Egocentrica“. Nello stesso anno esce l’album “Più di te” in cui ci sono cover di brani di Zucchero, Pino Daniele e Antonello Venditti. Nel 2013 pubblicherà l’ultimo disco dal titolo “Meticci“. E infine nel 2018 torna sul palco dell’Ariston, cantando il brano “Imparare ad amarsi” con Bungaro e Pacifico

Gli amori e il matrimonio con Lucio Ardenzi, da cui avrà Cristiano

Il primo amore è il regista teatrale Giorgio Sthreler: è una storia d’amore tormentata che finirà presto anche a causa della differenza d’età. Una storia importante, ma anche questa breve, è stata con Gino Paoli. Finalmente nel 1960 si sposa con Lucio Ardenzi, impresario teatrale, e da questo matrimonio nascerà il primogenito della Vanoni, Cristiano.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: venerdì, 15 Febbraio 2019