articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Aggravamento Legge 104 e documenti da presentare, come averlo

Legge 104 aggravamento invalidità
Aggravamento Legge 104 e documenti da presentare, come averlo

Documenti aggravamento Legge 104, quali sono


Tra Legge 104 e invalidità civile spesso si può perdere l’orientamento nella giungla di documenti e certificati. Potrebbe essere il caso dell’aggravamento di invalidità civile. Ovvero quella eventualità in cui un soggetto già riconosciuto invalido, dopo accertamenti effettuati successivamente, riscontri un peggioramento dell’invalidità stessa a causa di un aggravio della patologia o menomazione da cui è colpito. Questo può portare a presentare domanda all’Inps dell’aggravamento di invalidità civile.

Legge 104: domanda aggravamento invalidità, come funziona

Per presentare la domanda di aggravamento di invalidità civile occorre presentare apposita certificazione medica che attesti la natura dell’infermità. Il primo step consiste infatti nel certificato medico introduttivo che il medico di base dovrà redigere elencando tutte le patologie, ciascuna delle quali corredata da specifica certificazione medica e dalle eventuali complicanze che hanno provocato peggioramenti. Nel certificato medico bisognerà anche specificare le cause alla base della richiesta di aggravamento. Alla domanda andrà allegata anche una fotocopia della vecchia domanda di invalidità civile.

La domanda andrà poi inoltrata per via telematica all’Inps. I minori, così come gli interdetti, saranno rappresentanti dal tutore o dal legale al momento della presentazione della domanda.

Legge 104: domanda aggravamento, documenti

Andiamo quindi a riepilogare i documenti da presentare per
la domanda di aggravamento dell’invalidità.

  • Certificato medico che attesti l’aggravamento della patologia/menomazione;
  • Documenti e accertamenti diagnostici riguardanti l’aggravamento della patologia/menomazione;
  • Fotocopia della vecchia istanza di invalidità civile.

Legge 104: aggravamento invalidità, come funziona la visita

Una volta che il medico ha inoltrato il certificato all’Inps e una ricevuta al suo paziente con un codice da comunicare all’Inps al momento della richiesta della visita. Effettuata la visita, l’esito della stessa arriverà a casa tramite apposito verbale redatto dall’Istituto di previdenza.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER
PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 16 Aprile 2019