articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Superticket sanitario 2019: esenzione, costo e chi deve pagarlo

Superticket sanitario 2019 esenzione, costo e chi deve pagarlo
Superticket sanitario 2019: esenzione, costo e chi deve pagarlo

Importo superticket 2019


Cosa è il superticket sanitario e cosa potrebbe succedere nel 2019? Partiamo dal dire che si tratta di una tassa. Una tassa che può raggiungere l’importo di 10 euro aggiuntivo per ogni ricetta per prestazioni di diagnostica e specialistica.

Una tassa da aggiungere al costo del ticket e la cui introduzione così come l’eventuale costo (che può variare da regione a regione) è affidato alla scelta delle Regioni. Ogni Regione infatti sulla base della propria autonomia può decidere nel tempo ed in base alla situazione economica finanziaria se applicare o meno la tassa. Ed in che modo applicarla.

Superticket sanitario: la sua introduzione

Come ricorda il sito studiocataldi.it ad introdurre il cosiddetto superticket sanitario ci ha pensato con la legge 296/2006 l’allora governo Prodi. Tuttavia restò inattuato sino alla manovra Finanziaria 2011 (Legge numero 111/2011),”allo scopo di far ottenere maggiori entrate alle Regioni”.

Superticket sanitario: chi ha diritto alla esenzione

La stessa legge di stabilità del 2011 ha fissato alcuni criteri per l’esenzione. Ecco quali sono le categorie di soggetti esentati dal pagamento del superticket sanitario:

  • bambini o anziani membri di nuclei familiari con reddito non superiore a 36.150 euro all’anno;
  • disoccupati;
  • malati cronici o affetti da patologie rare;
  • titolari di pensione minima o pensione sociale;
  • invalidi civili, invalidi di guerra e invalidi per motivi di lavoro e servizio.

Superticket sanitario, le parole del ministro Grillo

La volontà politica del Governo è di abolire il superticket. Un obiettivo che purtroppo non va di paripasso con le disponibilità economiche a disposizione dell’esecutivo. Tanto che il ministro della Salute ha dichiarato “Per quanto riguarda l’abolizione del superticket, era mia intenzione arrivarci con questa legge di Bilancio (quella approvata entro fine 2018) ma non ce la farò. Probabilmente lo si farà con la prossima legge di Bilancio, se non ci riesco prima”. Il ministro ha parlato del superticket in occasione della celebrazione dei 40 anni del sistema sanitario nazionale. Nella stessa occasione ha aggiunto: “interessante che l’Emilia Romagna abbia già abolito il superticket (per redditi sino a 100.000 euro): sarebbe bello se le altre Regioni emulassero”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: lunedì, 18 Marzo 2019