articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Il Mondo sulle spalle: trama, cast e finale. Quando va in onda

Il mondo sulle spalle
Il Mondo sulle spalle: trama, cast e finale. Quando va in onda

Cast completo e trama


Il mondo sulle spalle è un film fiction tv che sarà trasmesso a metà febbraio su Rai Uno. Il film è tratto dalla storia vera di Enzo Muscia, un lavoratore italiano che ha saputo osare, ingaggiando una sfida che sembrava impossibile ma che alla fine ha vinto pienamente. Muscia sarà interpretato da Beppe Fiorello: i due sono diventati amici e il primo ha fatto anche gli auguri all’attore prima che duettasse con Paola Turci al Festival di Sanremo.

Il mondo sulle spalle: la trama

Enzo Muscia è un operaio specializzato che dopo 26 anni di lavoro presso la stessa azienda si vede messo in cassa integrazione e licenziato a causa del fallimento dell’impresa insieme a circa 350 dipendenti. Nonostante i problemi dovuti alla perdita del lavoro e con un figlio piccolo, sostenuto dalla moglie, Enzo Muscia ricomprerà l’azienda fallita con i soldi della liquidazione e dopo aver ipotecato la casa, diventandone CEO e restituendo lavoro ai suoi colleghi.

Il mondo sulle spalle: il cast

Il mondo sulle spalle è diretto da Nicola Campiotti, già dietro la macchina da presa del film Sarà un Paese, che ha lavorato per altre fiction Rai come Braccialetti rossi e Un passo dal cielo.

A interpretare Enzo Muscia, come già scritto, sarà Beppe Fiorello (Baaria, La leggenda del bandito e del campione). Nel cast artistico figurano anche Sara Zanier (Misstake, Amore oggi); Andrea Pennacchi (Resina, Il colore nascosto delle cose) e Viola Sartoretto (Soledad, La terra buona).

Il mondo sulle spalle: quando va in onda e finale

Il Mondo sulle spalle si potrà vedere martedì 19 febbraio, quando il film sarà trasmesso su Rai Uno alle ore 21.25. Qualora non si possa vederlo in tv, sarà possibile assistere al film in diretta streaming su RaiPlay, da smartphone, PC o tablet.

Il finale già incuriosisce molti telespettatori, ma in attesa di vedere gli ultimi minuti del film, ci si può accontentare del finale della storia vera di Enzo Muscia. Moderno eroe italiano, soprattutto per l’audacia e il coraggio dimostrati con le sue scelte. Tutte qualità che lo hanno portato, il 2 febbraio 2017, a essere insignito dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella come Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

L’imprenditore di Saronno è stato premiato “per lo spirito di iniziativa, il coraggio e la generosità con cui ha dato vita all’azienda A-Novo, riassumendo i colleghi licenziati dalla precedente gestione”. Muscia commentò così l’onorificenza ricevuta. “È stata un’emozione davvero unica e indescrivibile. Un momento unico che porterà sempre con me e che voglio condividere con i miei colleghi e con chi ha condiviso con me quest’avventura”.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: sabato, 16 Febbraio 2019