articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Congedo parentale padre 2019: proroga e domanda. Nota Inps

Congedo parentale padre 2019
Congedo parentale padre 2019: proroga e domanda. Nota Inps

Messaggio Inps per congedo parentale 2019


Importanti novità sul congedo parentale per il padre, sull’aumento della durata per l’anno solare 2019 e sulla domanda da presentare. Le nuove disposizioni si applicano non solo per le nascite, ma anche per le adozioni e gli affidamenti nazionali/internazionali del minore. Andiamo a vedere cosa dice la recente nota Inps a riguardo.

Congedo parentale padre: cosa dice la Legge di Bilancio 2019

Con il messaggio n. 591 del 13 febbraio 2019 l’Inps ha comunicato la proroga e l’ampliamento del congedo parentale del padre lavoratore dipendente e la proroga del congedo facoltativo per le nascite/adozioni/affidamenti avvenuti nel 2019. Qui si fa riferimento alla Legge di Bilancio 2019, e in particolare all’articolo 1, comma 278. Qui si stabilisce che le disposizioni relative al congedo obbligatorio per i padri si applicano, oltre che per le nascite, anche per le adozioni e gli affidamenti. E inoltre si stabilisce un aumento della durata del congedo obbligatorio per l’anno 2019, a 5 giorni da fruire, anche non continuativamente, entro i 5 mesi di vita o dall’ingresso in famiglia o in Italia del minore.

Congedo parentale padre: modalità di presentazione della domanda

Per quanto riguarda le modalità di presentazione della domanda si fa riferimento alla circolare n. 40/2014 (per il settore agricolo la circolare n. 181/2013). Solamente i lavoratori dipendenti per i quali il pagamento delle indennità è erogato direttamente dall’Inps sono autorizzati a presentare la domanda per poter fruire del congedo parentale.

Nell’eventualità in cui le indennità siano anticipate dal datore di lavoro, il lavoratore dovrà comunicare in forma scritta al datore la fruizione del congedo sopra riportato, senza dunque presentare domanda all’Inps. Spetterà al datore di lavoro comunicare all’Inps le giornate di congedo parentale fruite tramite flusso Uniemens.

Congedo parentale facoltativo: ecco la proroga

Prorogato per il 2019 anche la possibilità da parte del padre che è lavoratore dipendente di prendere un ulteriore giorno di congedo facoltativo, “previo accordo con la madre e in sua sostituzione”, relativamente al periodo di astensione obbligatoria che spetta alla madre stessa. Nel messaggio l’Inps conclude fornendo la seguente precisazione. “Rimane fermo che per le nascite e le adozioni/affidamenti avvenute nell’anno solare 2018, i padri lavoratori dipendenti hanno diritto a quattro soli giorni di congedo obbligatorio, anche se ricadenti nei primi mesi dell’anno 2019”.

Congedo parentale padre: il messaggio Inps in pdf

Per consultare il messaggio Inps n. 591/2019, vi invitiamo a selezionare il seguente pdf da scaricare e stampabile.

ultima modifica: venerdì, 22 Febbraio 2019