articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Atlético-Juve: le dichiarazioni post-partita di Max Allegri

Atlético-Juve: le dichiarazioni post-partita di Max Allegri

Atlético-Juve: le dichiarazioni post-partita di Max Allegri

Allegri ha assicurato che “questo secondo tempo è da cancellare”. Gli viene chiesto – probabilmente in maniera ingiusta – se questa Juve avesse davvero voglia di andare avanti in Champions. Allegri risponde con pacatezza, affermando che l’Atlético ha impedito alla Juve di giocare, e che nessuno si sarebbe dovuto aspettare una partita divertente.

Clicca qui per il prepartita e formazioni ufficiali di Atlético Madrid e Juventus.

L’Atlético Madrid è una squadra che da 8 anni fa giocare male tutte le squadre. Loro fanno la guerra. Non è che la Juve abbia giocato con la presunzione, non è che abbia “vivacchiato”. Con l’Atlético Madrid bisogna essere precisi. Ti fanno giocar male e ti rallentano la partita. Merito all’avversario in ogni caso, che riesce nel suo intento. Bisogna aver pazienza. L’Atlético non ti fa creare occasioni. Basta vedere cos’è successo nel derby tra Real e Atlético: il Real ha vinto grazie a due occasioni da palle inattive. Una su rigore, l’altro da calcio d’angolo.

Si recrimina che, forse, questa intensità non è stata l’adeguata. Tuttavia, Allegri riconosce che l’Atlético ha dei meriti importanti circa l’andamento del match. Il tecnico toscano ha definito la rojiblanca come una squadra “rognosa” ma che, nonostante le difficoltà, ha grande fiducia nel match di ritorno allo Stadium.

Clicca qui per le considerazioni post-partita del cholo Simeone.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOK, TWITTER E TELEGRAM

ultima modifica: giovedì, 21 Febbraio 2019