24/03/2019

Affluenza elezioni regionali Basilicata 2019 e confronto con il 2013

autore: Emilia Missione
Elezioni regionali Basilicata 2019 data, liste e candidati. I profili politici

Affluenza elezioni regionali Basilicata 2019 e confronto con il 2013

Sfiora il 40% l’affluenza alla elezioni regionali in Basilicata, registrata alle 19,00 dal ministero dell’Interno. I cittadini sono chiamati ad eleggere il presidente della giunta regionale e i 20 consiglieri che siederanno in Assemblea. A correre per la poltrona da governatore, l’ex generale della Guardia di finanza Vito Bardi per il centrodestra, Carlo Trerotola per il centrosinistra, Antonio Mattia per il M5S e l’indipendente Valerio Tramutoli. Le urne resteranno aperte fino alle 23.

Nella consultazione precedente, quella del 17 e 18 novembre 2013, il dato alla stessa ora era stato del 24,40%. In quell’occasione, però, gli elettori avevano a disposizione due giorni per votare.

L’affluenza finale nel 2013 si attestò al 47,6%. Un dato, allora, in netto calo rispetto a quello del 2010, quando si recò alle urne il 62,8% degli aventi diritto al voto.

L’invito a recarsi alle urne del ministro dell’Interno e leader della Lega Matteo Salvini è arrivato via Twitter.

Affluenza elezioni regionali Basilicata 2019, il dato nelle province

Quasi invariata la distanza tra le due province lucane. Alle ore 19,00, su un totale di 131 comuni, Matera registra un’affluenza del 40,82%, di poco superiore a quella di Potenza, 39,24%.

Nel 2013, alla stessa ora, gli elettori che si erano recati al seggio erano stati il 22,71% a Matera e il 25,16% nel capoluogo.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Emilia Missione

Giornalista professionista, classe '90. Ho lavorato a SkyTg24 e come public affairs consultant. Amo la politica, le parole e le gonne di tulle. Ma non in questo ordine.
Tutti gli articoli di Emilia Missione →