articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Disabili e legge 104: bando Inps Long term care 2019, requisiti e scadenza

Disabili Legge 104 bando Inps Long Term Care 2019
Disabili e legge 104: bando Inps Long term care 2019, requisiti e scadenza

Long term care 2019, il bando


Ci sono novità per i disabili titolari di Legge 104: l’Inps ha infatti pubblicato sul proprio sito il bando Long Term Care 2019. Quest’ultimo è finalizzato al riconoscimento dei contributi per i ricoveri presso residenze sanitarie assistenziali. Ci sarà tempo fino a fine aprile per presentare apposita domanda. Andiamo a elencare le principali informazioni a riguardo, dando un’occhiata ai requisiti richiesti e alla data di scadenza per presentare la domanda.

Disabili e Legge 104: bando Inps Long Term Care 2019, finalità

Entrando più nel dettaglio, il bando LTC 2019 è finalizzato al riconoscimento di 950 contributi a carico della Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali e 15 contributi a carico della Gestione speciale di previdenza Gruppo Poste Italiane SpA. Il contributo, si legge nel bando, è riconosciuto ai soggetti affetti da patologie che necessitano di cure continuative di lungo periodo, ricoverati a pagamento presso Residenze Sanitarie Assistenziali.

Di contro, il contributo non è previsto per chi è parzialmente autosufficiente e non necessita di assistenza medica continua. Parlando strettamente di cifre, il contributo è riconosciuto nella misura massima di 1.800,00 euro mensili.

La prestazione parte dal 1° luglio 2019 fino al 30 giugno 2022. La prestazione è incompatibile con i benefici previsti dal bando Home Care Premium, di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Legge 104: bando Inps LTC 2019, i beneficiari

Il bando distingue tra 3 tipi di figure.

  • Il titolare del diritto:
    • Dipendente e pensionato della Pubblica amministrazione iscritto alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali;
    • Pensionato utente della Gestione Dipendenti Pubblici;
    • Dipendente e pensionato iscritto alla Gestione Fondo Ipost.
  • Beneficiario: destinatario del contributo;
  • Responsabile di programma: il soggetto individuato dal beneficiario che si occupa degli adempimenti legati alla prestazione.

Oltre ai titolari citati, possono beneficiare del contributo anche il coniuge e i parenti e affini entro il primo grado, anche non conviventi. La domanda potrà essere presentata sia relativamente a soggetti disabili che hanno bisogno di cure di lungo periodo, sia a quelli che intendono ricoverarsi entro 90 giorni dalla ammissione in graduatoria.

Legge 104: bando Inps LTC 2019, come iscriversi

Se il beneficiario non coincide con il titolare del diritto, quest’ultimo dovrà iscrivere il primo al programma Accesso ai Servizi di Welfare. Nel bando si precisa che il beneficiario può delegare alla presentazione della domanda il titolare compilando il modello Delega alla presentazione della domanda di Long Term Care. Tale modello si può trovare sul sito dell’Inps nella sezione Prestazione e Servizi > Tutti i Moduli. Al modello bisognerà allegare la copia di un valido documento d’identità del beneficiario.

Si ricorda che per l’iscrizione al programma Accesso ai servizi di Welfare bisognerà essere in possesso del PIN dispositivo, che si può chiedere online tramite apposito servizio sul sito Inps, oppure tramite Contact Center. In alternativa la richiesta potrà essere effettuata anche fisicamente presso gli sportelli delle sedi Inps.

Long Term Care 2019: come presentare domanda

La domanda di partecipazione al concorso LTC 2019 dovrà essere presentata esclusivamente in via telematica. Sul sito Inps sarà possibile digitare sulla casella di ricerca LTC e selezionare la relativa scheda prestazione, quindi accedere al servizio alla voce Domande Welfare in un Click, inserire le proprie credenziali e scegliere la prestazione Long Term Care. A questo punto bisognerà semplicemente seguire le istruzioni per la presentazione della domanda. Una volta che quest’ultima sarà presentata, l’Inps genererà un numero di protocollo: questo sarà l’elemento identificativo della pratica quando le graduatorie finali saranno pubblicate.

Long Term Care 2019: scadenza per presentare domanda

La domanda dovrà essere trasmessa a partire dalle ore 12 di giovedì 4 aprile 2019 e fino a martedì 30 aprile 2019, ma entro e non oltre le ore 12.

Disabili e Legge 104: LTC 2019, serve l’Isee

Al momento della presentazione della domanda, il soggetto che richiede la prestazione dovrà essere in possesso dell’Isee Sociosanitario Residenze in corso di validità, relativa al nucleo familiare. E quindi deve aver presentato la Dichiarazione Sostitutiva Unica, al fine di determinare l’Isee stesso.

Long Term Care 2019: cosa succede dopo la domanda

Una volta presentata la domanda, l’Inps controlla e verifica la correttezza dei requisiti previsti dal bando. In seguito risponderà alla domanda accogliendo la richiesta o dando un “preavviso di respinta”, invitando il soggetto a modificare i dati o a integrare informazioni per l’accertamento dei requisiti.

Il soggetto che richiede la prestazione è avvisato da un sms o da un’e-mail (non PEC) che lo informerà sulla possibilità di visualizzare l’esito della domanda nella propria area riservata. La conferma della domanda o l’integrazione delle informazioni dovranno essere effettuate entro 15 giorni dalla comunicazione ricevuta.

Legge 104 e Long Term Care 2019: le graduatorie

Entro martedì 28 maggio l’Inps pubblicherà sul proprio portale la graduatoria delle domande. Questa sarà consultabile nella pagina dedicata al concorso LTC 2019. Una volta pubblicate le graduatorie, sarà possibile presentare nuove domande solo a partire dalle ore 12 del 1° luglio 2019 e fino alle ore 12 del 31 gennaio 2022, ma solo entro i limiti del budget a disposizione.

Entro 15 giorni dalla pubblicazione della graduatoria, il beneficiario vincitore dovrà dichiarare di essere già ricoverato o che il ricovero sarà previsto entro 90 giorni dalla pubblicazione stessa. In entrambi i casi il beneficiario dovrà accedere all’area riservata e inserire i seguenti dati.

  • Data di ricovero;
  • Estremi identificativi della struttura di ricovero;
  • Retta mensile a carico del beneficiario.

Legge 104: Long Term Care 2019, il bando in pdf

Per consultare il bando integrale del Programma Inps Long Term Care – LTC 2019, vi rimandiamo a questo link.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: martedì, 16 Aprile 2019