articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Carta d’identità elettronica: app Agenda CIE per prenotarla, come funziona

Carta d’identità elettronica: app Agenda CIE per prenotarla, come funziona
Carta d’identità elettronica: app Agenda CIE per prenotarla, come funziona

App carta d’identità elettronica


Nel corso del 2018 sono state rilasciate circa 6 milioni e mezzo di carte di identità elettroniche. Attualmente si stima che la CIE sia in possesso di più o meno 8 milioni di italiani. Il passaggio dalla carta d’identità cartacea a quella elettronica adesso sarà facilitato anche dalla possibilità di prenotarla attraverso un’apposita applicazione online.

Carta d’identità elettronica: niente più file agli sportelli

La carta d’identità cartacea è in procinto di essere definitivamente abbandonata. L’Italia è uno degli ultimi Paesi europei a utilizzarla.

La CIE offre notevoli vantaggi: innanzitutto, riguardano le difficoltà nel falsificarla, dunque aumenta la sicurezza della privacy dei cittadini. Detto ciò, la sua diffusione procede a rilento: molti uffici comunali non sono in grado di gestire gli appuntamenti in scioltezza.

Per questo motivo il Team per la Trasformazione Digitale ha lanciato un nuovo sistema di prenotazione telematica che diminuirà le lungaggini burocratiche sia per le Pubbliche Amministrazioni che per i cittadini che vogliono rinnovare il proprio documento d’identità.

Tuttavia, la lentezza del passaggio alla CIE è dovuto anche ai timori relativi di associare le proprie impronte digitali al documento. Bisogna dire però che le impronte saranno salvate sulla memoria interna della carta d’identità elettronica e solo alcuni enti – come il Ministero dell’Interno – potranno accedervi in determinati casi (per esempio, controlli di sicurezza in aeroporto).

Carta d’identità elettronica: la richiesta con Agenda CIE

Per chi vorrà prenotare un appuntamento per il rilascio della carta d’identità elettronica basterà andare sul sito di Agenda CIE. Qui, in primo luogo, si potrà verificare se il proprio comune supporta la prenotazione via internet. Se l’esito della ricerca è positivo, il sistema mostrerà le date disponibili per prendere un appuntamento; presto si potranno anche pagare le spese legate al rilascio direttamente sul sito grazie all’integrazione con PagoPa. Inoltre, grazie all’applicazione online, si potranno comunicare tutti i dati necessari per il rilascio e caricare anche la propria fototessera.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019