Sondaggi elettorali Tecnè: fase 2, italiani spaccati sulla ripartenza

Pubblicato il 18 Maggio 2020 alle 09:46
Aggiornato il: 23 Maggio 2020 alle 23:12
Autore: Andrea Turco

Secondo i sondaggi elettorali Tecnè, un cittadino su due avrebbe preferito una ripartenza solo con un azzeramento dei rischi per la salute

sondaggi politici tecnè, sondaggi elettorali Tecnè
Sondaggi elettorali Tecnè: fase 2, italiani spaccati sulla ripartenza

Sull’inizio della fase 2 gli italiani si mostrano più cauti del governo. Secondo i sondaggi elettorali Tecnè per l’Agenzia Dire, un cittadino su due avrebbe preferito una ripartenza solo con un azzeramento dei rischi per la salute. Il 41% si schiera invece dalla parte dell’esecutivo che ha imposto una ripartenza graduale. Infine, c’è un 9% di intervistati secondo cui sarebbe stato meglio riaprire tutto subito in quanto dobbiamo imparare a convivere con il virus. Sull’ipotesi di legare la possibilità di muoversi all’età in modo tale da proteggere gli anziani, il 55% esprime la sua contrarietà, un terzo degli intervistati non si esprime mentre il 14% si dichiara favorevole dato che, secondo i dati, i giovani corrono meno rischi degli over 60 nel contrarre il Covid-19.

I sondaggi elettorali Tecnè hanno monitorato l’indice di fiducia del governo. Che, come evidenziato anche dalla nostra rilevazione di venerdì scorso, è in calo. Rispetto alla scorsa settimana, il gradimento dell’esecutivo giallo rosso passa dal 31,8% al 30,9%. Al contempo il numero di chi dichiara di non aver fiducia nel governo Conte sale dal 63,5% al 64,1%.

sondaggi elettorali tecne, fiducia governo
Fonte: Tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: intenzioni di voto

Per quanto riguarda le intenzioni di voto, Tecnè registra una crescita dei consensi per le forze politiche moderate. Forza Italia sale dello 0,3% al 7,3% mentre Italia Viva torna al 3%, stesso valore riscontrato da La Sinistra. In alto, la Lega perde ancora voti e passa dal 28,5% al 28,3%. Male anche il Partito Democratico che cala di quasi mezzo punto al 21,4%. Stabile al 14,5% Fratelli d’Italia che Tecnè dà ancora davanti al Movimento 5 Stelle, in leggera flessione al 14%. Sotto il 2% gli altri partiti tra cui Verdi (1,9%), Azione (1,6%) e +Europa (1,4%). La quota di astenuti e indecisi si mantiene alta al 45,5%.

sondaggi elettorali tecne, intenzioni voto
Fonte: Tecnè

Sondaggi elettorali Tecnè: nota metodologica

Allegata all’immagine.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Andrea Turco

Classe 1986, dopo alcune esperienze presso le redazioni di Radio Italia, Libero Quotidiano e OmniMilano approda a Termometro Politico.. Dal gennaio 2014 collabora con il portale d'informazione Smartweek. Su Twitter è @andreaturcomi
Tutti gli articoli di Andrea Turco →