Patate fritte, fatte in casa

Pubblicato il 22 Settembre 2020 alle 07:55 Autore: Claudia Mustillo

Chi non vorrebbe delle gustose patatine fritte fatte in casa, con questo trucco verranno croccanti fuori e morbide dentro, provate.

Patate fritte, fatte in casa

Chi non vorrebbe delle gustose patatine fritte fatte in casa, comode e veloci per una cena sfiziosa in famiglia oppure per una festa o un evento. Vediamo insieme la preparazione

Ingredienti

  • 1 kg di patate
  • 2.5 lt di acqua
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • Sale fino q.b.
  • Olio di semi di arachidi
  • Ghiaccio

Per fare delle patate fritte croccanti fuori, ma morbide dentro iniziamo sbucciando e tagliando le patate a spicchietti più simili possibili. Una volta che tutte le patate saranno tagliate, sciacquatele con cura sotto l’acqua fredda. Mettiamo sul fuoco una pentola piena di acqua e aspettiamo che arrivi ad ebollizione. Quando l’acqua bolle aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato e le patate, fate bollire per circa 5 minuti. Intanto riempite un contenitore di ghiaccio o acqua fredda, e passati cinque minuti trasferite con una schiumarola le patate e fatele raffreddare nel ghiaccio o nell’acqua fredda.

Una volta che avrete raffreddato tutte le patate, scolatele bene. Mettete una padella con l’olio per friggere sul fuoco e quando sarà ben caldo mettete le patate (che dovranno essere coperte dall’olio, mi raccomando). Giratele ogni tanto e quando saranno ben dorate togliete con la schiumarola e appoggiatele in un piatto con la carta assorbente per rimuovere l’eccesso di olio. Dopo aver rimosso l’olio togliete la carta assorbente, salate a vostro piacere e sono pronte per essere mangiate.