Patate ripassate gratinate

Pubblicato il 22 Settembre 2020 alle 07:41 Autore: Claudia Mustillo

Le patate ripassate gratinate sono un contorno comodo, rapido e veloce. Un piatto da utilizzare per le cene di tutti i giorni.

Patate ripassate gratinate

Le patate ripassate gratinate sono un contorno comodo, rapido e veloce. Un piatto da utilizzare per le cene di tutti i giorni, ma volendo anche per occasioni speciali. Vediamo insieme la ricetta. 

Ingredienti 

  • 3-4 patate grosse
  • 1 cucchiaio di pangrattato
  • 3-4 cucchiaini di parmigiano reggiano grattugiato
  • 1 po’ di pepe nero macinato
  • Origano essiccato a piacere
  • Sale fino q.b.
  • Olio per friggere

Per prima cosa per preparare le patate ripassate gratinate, pulite bene le patate sotto l’acqua fredda cercando di eliminare più terra possibile dalla buccia. Poi tagliate le patate e affettatele con un coltello tagliando le fettine di circa un centimetro. Mentre tagliate le fettine mettetele in un contenitore con dell’acqua fredda, in modo che le patate possano cacciare l’amido in eccesso. Una volta che le avrete tagliate tutte, continuate a tenerle in acqua per un quarto d’ora. 

Passato un quarto d’ora fate sgocciolare le patate e poi asciugatele con della carta assorbente o un canovaccio pulito. Vediamo il secondo passaggio per la preparazione delle patate ripassate gratinate. Mettete una padella con l’olio di arachidi, fate scaldare bene e friggete le patate per 5-6 minuti, poi togliete con la schiumarola o la pinza e poggiatele in un piatto o con un contenitore con la carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.  

A questo punto mettete tutte le patate in un contenitore e aggiungete il pangrattato, mescolate bene, poi disponete le patate su di una teglia e spolverate con pangrattato, parmigiano e pepe.  Infornate le patate ripassate gratinate nel forno statico a 200°, preriscaldato, per circa 15 minuti.

Dopo 15 minuti se volete accendete il grill e lasciate che si cuociano ancora. Sfornate  e le patate ripassate gratinate sono pronte per essere mangiate. Se volete aggiungere un po’ di gusto a questa ricetta, servite le patate insieme alla maionese e o alla salsa tartara. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta.