•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 3 giugno, 2012

articolo scritto da:

Dal Blog: 2 giugno

Il 2 giugno è passato, ma non è passata la voglia di polemizzare sull’evento.
In molte città e paesi si è commemorata la nascita della Repubblica con gesti simbolici (ad esempio regalando una copia della Costituzione a chi è diventato o diventerà maggiorenne nel 2012).
Non sono un fan delle manifestazioni e della retorica, ma ritengo importante celebrare il fatto di vivere in un Paese democratico. Sento disprezzare con troppa leggerezza le istituzioni democratiche, i partiti e in generale le forme di partecipazione pubblica. L’Italia ha tanti problemi (gravissimi) ma il fatto che sia una democrazia è ciò che ci garantisce che se ci viene un infarto veniamo operati, che se prende fuoco casa nostra arrivano i pompieri, che… potrei continuare a lungo.
Diamo troppo per scontato che queste cose sono e saranno presenti, se rinunciamo a partecipare alla vita democratica del nostro Paese potremmo un giorno accorgerci che non erano così scontate.

 

[wp_connect_like_button href=”” send_button=”disabled” layout=”standard” width=”600″ show_faces=”enabled” verb=”like” colorscheme=”light” font=”arial” ref=”” /]

[wp_connect_comments href=”” width=”600″ num_posts=”6″ colorscheme=”light” /]

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

Conte o non Conte

articolo scritto da:

Lascia un commento

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.