[TheChamp-Sharing]

articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Dal Blog: L’acquisto di senatori e l’economia italiana

Quando il Governo Prodi cadde lo spread era a 35 e il debito pubblico al 104%. Quando quasi 4 anni dopo fu Berlusconi a lasciare Palazzo Chigi, il primo era salito a 574 e il secondo al 120%, in crescita di 300 miliardi di euro, con il PIL in calo di oltre 130 miliardi.
Berlusconi è sotto processo per aver comprato senatori, ma la colpa vera è aver demolito la Repubblica italiana.
E chi dice che sono tutti uguali, è suo complice.

ultima modifica: venerdì, 25 Ottobre 2013

articolo scritto da:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.