•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 18 agosto, 2014

articolo scritto da:

Dal Blog: Una legge contro l’omofobia ci illuderebbe di essere un Paese di persone civili

Oggi con la rivista “Visto” è uscito un allegato che ben rappresenta l’inciviltà del nostro paese: un libretto di barzellette sui gay. La prima, che appare in copertina, recita così:

“Ti va di giocare a nascondino?”
“Ok, se mi trovi mi puoi violentare. Se non mi trovi…sono nell’armadio”

Il messaggio fin troppo chiaro: gay significa pervertito, i gay pensano sempre e solo al sesso e sono dei porci. E adorano essere “violentati”.

In effetti una legge contro l’omofobia limiterebbe la libertà di espressione e sarebbe più difficile riconoscere chi in Italia disprezza gli altri, chi pur di vendere due copie in più alimenta preconcetti, odio e bullismo. Chi si fa complice di eventi tragici indotti dal gusto di offendere e fare del male a chi è percepito come diverso da sé.

Non vorrei che una legge contro l’omofobia ci illudesse di essere un Paese di persone civili.

Gradimento verso il Governo

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

il gattopardo 2018

il gattopardo 2018

articolo scritto da:

Lascia un commento