Franco Roberti (Pd): “I magistrati non scendano in piazza contro Salvini”

Franco Roberti (Pd): “I magistrati non scendano in piazza contro Salvini” “Spataro è uno stimato collega ma non sono d’accordo con il suo appello. Se i magistrati scendessero in piazza finirebbero per farlo contro Salvini, a discapito della loro indipendenza. La magistratura risponde solo alla leggi e dovrebbe iniziare a essere indifferente a ciò che dice Salvini“. A parlare è Franco Roberti, ex procuratore nazionale antimafia, oggi capolista del Partito democratico alle elezioni europee. Per lui, entrato in magistratura più di quarant’anni fa, la minaccia, poi sfumata, del ministro dell’Interno di denunciare il pm di Agrigento per aver autorizzato lo sbarco della Sea Watch 3, non è semplicemente una trovata da campagna elettorale. Ma la soluzione, precisa, non è portare i magistrati in piazza, come ha proposto l’ex procuratore di Torino, Armando Spataro. Siamo di fronte a un nuovo capitolo dello scontro tra politica e magistratura? Bisogna ricordare a Salvini il principio della separazione dei poteri. La magistratura è un organo autonomo e indipendente e la politica non deve e non può cercare di controllarla. Ma ci prova? Non ci sono riusciti Craxi e Berlusconi e non ci riuscirà neanche Salvini. I politici sono sempre stata insofferenti al lavoro autonomo... View Article