Alberto Bonisoli annuncia più risorse per la cultura, il profilo

Alberto Bonisoli annuncia più risorse per la cultura, il profilo Ieri si è tenuta la votazione per la fiducia del “governo del cambiamento” al Senato. Con 171 voti favorevoli, e 117 contrari, la squadra di Conte ha ottenuto la fiducia. Nel lungo e accorato discorso del nuovo Presidente del Consiglio, durato il record di un’ora e 15 minuti, sono stati toccati i punti principali del Contratto tra Lega e M5S: giustizia, lavoro, immigrazione clandestina, lotta ai privilegi politici. (Qui potete trovare il discorso integrale di Conte) Tuttavia non è passato inosservato il silenzio riguardo i capitoli scuola e cultura. Conte ha solo accennato alle eccellenze italiane in campo di ricerca scientifica e sulla cosiddetta “fuga di cervelli”. Alberto Bonisoli annuncia più risorse per la cultura Ad annunciare invece più risorse per la cultura è stato il nuovo ministro dei Beni, delle attività culturali e del turismo, Alberto Bonisoli. Durante un intervento tenuto il  2 giugno alla festa del Movimento 5 stelle, l’ultimo inquilino del Collegio Romano, ha annunciato: “Abbiamo un patrimonio artistico e culturale che tutto il mondo ci invidia. Bisogna investire di più, controllare il modo in cui i soldi vengono spesi e dare ascolto alle esigenze di chi... View Article