•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 27 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Il 2015 di Renzi “Avanti a testa alta”

Con l’anno in corso alle battute finali il Governo ed il premier si preparano al nuovo anno. Come sarà il 2015 di Renzi? Risponde il presidente del consiglio via twitter: Quanti dicono che il governo non sta facendo nulla “si arrenderanno all’improvviso, quando non potranno più negare la realtà. Per adesso, noi, al lavoro”.

“Sarà fatto. Andiamo avanti a testa alta”. Così il premier Matteo Renzi risponde su Twitter all’incoraggiamento di proseguire con l’azione di governo.

Renzi: non potranno più negare realtà

“Si arrenderanno all’improvviso, quando non potranno più negare la realtà. Per adesso, noi, al lavoro!”. Così il presidente del consiglio Matteo Renzi su Twitter rispondendo ad un utente che invita il premier a proseguire con la sua azione di governo, criticando chi asserisce non stia facendo nulla.

2015 di renzi

Renzi sull’Ilva di Taranto

“#24dic: svolta su Taranto, lavoro, delega fiscale, INPS mentre si chiudevano vertenze Termini Imerese e Meridiana #lavoltabuona #nonsimolla”. Con queste parole Renzi si esprime sul progetto del Governo sull’Ilva di Taranto in merito alla quale, rispondendo ad alcuni utenti ha poi aggiunto che “il progetto è serio ed è un progetto Taranto (cultura, porto, bonifiche, ospedale). Non solo Ilva» e «veramente noi interveniamo pesanti anche sul risanamento ambientale”.

‘Giustizia amministrativa’ prorità del 2015 di Renzi

“È una delle priorità del 2015”. Così il presidente del consiglio Matteo Renzi su Twitter rispondendo ad un utente che scrive: “Presidente ora tocca alla giustizia (inutile) amministrativa. Ci sono processi che durano una vita per capire chi è il giudice”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da:

Trackbacks

  1. […] crisi aziendali, è la lotta alla burocrazia e per una giustizia civile più efficiente”. La Cgil si dice “pronta a tutto” per bloccare la riforma? “Ho il massimo rispetto per il sindacato, e lo dico senza polemiche nè ipocrisie o ironie […]