Rinnovo contratto scuola: aumento supplenti e precari. Date e tabelle

Rinnovo contratto scuola: aumento supplenti e precari. Date e tabelle. Il rinnovo contratto scuola ha la sua firma definitiva. Gli aumenti stipendio, con l’una tantum di arretrati, è previsto per il mese di maggio. E riguarderà docenti e personale Ata. Ma anche i supplenti brevi e saltuari e quindi i docenti precari percepiranno i tanto attesi aumenti; questi ultimi, lo ricordiamo, vanno dagli 80 ai 110 euro lordi circa, a cui vanno aggiunte le centinaia di euro degli arretrati. Gli stessi aumenti saranno quindi percepiti anche dai lavoratori precari della scuola. Rinnovo contratto scuola: arretrati a maggio, aumenti a giugno? Tuttavia, c’è ancora incertezza sulle date. È praticamente sicuro che a maggio arriveranno gli arretrati, ma Il Sole 24 Ore parla di giugno come mese di arrivo del cedolino con gli aumenti stipendio effettivi. Dopo otto anni di blocco contrattuale e retributivo, infatti, il quotidiano economico parla di arretrati di 600/700 euro massimo, comprensivi del biennio 2016-2017 e dei primi 4-5 mesi del 2018. L’una tantum arriverà a maggio, con apposita emissione speciale. Sarà una sorta di ponte per arrivare al mese di giugno, il cui cedolino conterrà finalmente i tanto attesi aumenti stipendio. All’aumento stipendiale è stato aggiunto un... View Article