Vaccino antinfluenzale 2017: costo e quando farlo. Effetti collaterali rari

Vaccino antinfluenzale 2017: costo e quando farlo. Effetti collaterali rari L’inverno incombe, quindi, si torna a parlare di vaccini anti-influenzali. Su indicazione dell’OMS, il Ministero della Salute ha già dato il via alla campagna relativa al 2017-18. L’ideale sarebbe provvedere alla somministrazione entro metà dicembre. Come al solito, è garantita la possibilità di vaccinarsi in maniera gratuita per alcune categorie a rischio. Ci si riferisce, ad esempio, alle donne al secondo e terzo mese di gravidanza ma anche al personale sanitario. In generale, però, l’eventualità riguarda tutti i soggetti di età superiore ai 6 mesi affetti da patologie che potrebbero amplificare gli effetti dell’influenza. D’altra parte, è ragionevole consigliare la vaccinazione anche ai bambini (fino a 14 anni) in perfetta salute. Il costo è compreso tra i 12 e i 18 euro per tutti coloro che non rientrano nelle categorie a rischio. Vaccino antinfluenzale 2017: costo e quando farlo. Effetti collaterali rari La diffusione del virus influenzale toccherà il picco tra il periodo natalizio e gli inizi di gennaio. Secondo gli esperti, l’influenza di quest’anno sarà la più “forte” dell’ultimo decennio. Potrebbe contagiare fino a 7 milioni di italiani. Il vaccino resta la migliore forma di prevenzione. Riguardo i rari e... View Article