Gestione Separata Inps: contributi e aliquote. Chi si deve iscrivere

Gestione Separata Inps: contributi e aliquote. Chi si deve iscrivere Cosa è previsto per le aliquote e i contributi della Gestione separata Inps? Innanzitutto è bene chiarire in cosa consiste la gestione separata Inps. Si tratta di un fondo previdenziale speciale. La finalità di tutelare alcune categorie di lavoratori che non rientrano in alcuna cassa. Quindi serve per garantire ai lavoratori la possibilità di avere accesso a pensionamento, TFR, protezione previdenziale e riconoscimento legale. Aliquote e contributi vengono fissati di anno in anno. E sono necessari per calcolare la pensione. Fanno parte della gestione separata lavoratori autonomi e parasubordinati; i collaboratori a progetto e co.co.co., i professionisti senza ordini e casse private e professionisti con attività non iscrivibile ad altre gestioni, come ingegneri e ad esempio web designer. Gestione separata Inps, chi è tenuto all’iscrizione Sono tenuti ad iscriversi i lavoratori autonomi abituali non iscritti presso altri fondi o casse previdenziali. O coloro che non sono tenuti al pagamento della contribuzione in tali fondi in base alle norme dei rispettivi statuti. L’obbligo di assicurazione deve essere sempre adempiuto ed occorre versare i contributi per tutti i redditi percepiti a prescindere dal loro ammontare; b) i lavoratori che svolgono l’attività autonoma solo occasionalmente. In... View Article