Bollo auto 2018: calcolo e confronto con l’europeo, quanto aumenta?

Bollo auto 2018: calcolo e confronto con l’europeo, quanto aumenta? Nessuna novità per il bollo auto 2018, ma in futuro potrebbero esserci dei cambiamenti significativi. Infatti si va verso l’introduzione del bollo auto europeo; una tassa sui veicoli il cui importo varierà in base ad alcuni parametri. Tuttavia, bisognerà aspettare alcuni anni prima di vederla entrare in vigore. La proposta del bollo auto europeo è stata avanzata dalla commissione Trasporti del Parlamento Ue. E il metodo di calcolo per il pagamento dell’imposta sarà differente rispetto a quello utilizzato oggi. Bollo auto 2018: come si calcola Infatti, il bollo auto oggi si calcola essenzialmente su un fattore, vale a dire la potenza complessiva del veicolo. A tal proposito una pagina dedicata nel sito dell’Agenzia delle Entrate dà la possibilità agli utenti di conoscere l’importo del bollo; questo semplicemente inserendo la targa del proprio mezzo. Bollo auto europeo: come si calcolerà in futuro? Dal bollo auto 2018 al bollo auto europeo, che potrebbe entrare in vigore già dal 2023 per alcune categorie di veicoli. Per poi essere esteso a tutti gli altri qualche anno più tardi. Il metodo di calcolo dell’importo del bollo auto europeo sarà differente rispetto a quello utilizzato oggi... View Article