•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 8 marzo, 2015

articolo scritto da:

Libia, Prodi avverte: “Un intervento provocherebbe un altro Iraq”

prodi

Intervenire militarmente in Libia porterebbe il caos, come successo in Iraq. E’ quello che pensa Romano Prodi. ” Dal dopo Gheddafi, è un incessante bagno di sangue. Ma c’è per fortuna la convinzione generale che un intervento esterno sul terreno sia impossibile, per la natura frammentata dello scontro e perchè avrebbe l’effetto di unire tutti contro l’invasore. Rischieremmo un secondo Iraq” afferma l’ex premier al Corriere della Sera.

Libia, Casini: “Blocco navale necessario”

Una delle soluzioni da adottare per risolvere la polveriera libica è, secondo Pier Ferdinando Casini, il blocco navale. “Il blocco navale alla Libia sotto l’egida dell’Onu va fatto, è necessario. E bisogna pensare pure al blocco delle importazioni di petrolio come spinta verso una soluzione politica” spiega il presidente della Commissione Esteri del Senato, in un’intervista al Messaggero. “Il blocco – osserva – è cosa diversa da Mare Nostrum o Frontex e servirebbe contro l’afflusso di altre armi leggere e pesanti in Libia. Solo l’arsenale dei gruppi di Misurata è stimato in 800 carri armati per 40mila uomini, più le forze islamiste di Tripoli e quelle di Tobruk: una ‘bomba atomicà nel deserto, davanti alle nostre coste”. La nostra strategia, aggiunge, “dev’essere il dialogo politico con una mano e il blocco navale con l’altra, a supporto del dialogo e quanto meno, dovremmo minacciare di bloccare le importazioni. Il petrolio libico non è indispensabile come prima. I blocchi, navale ed energetico, possono contribuire a far camminare la mediazione”.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

15 comments
Alfonso Sarno
Alfonso Sarno

migranti poveracci, centinaia di euro per il viaggio,chi paga per loro? e perché?

Alfonso Sarno
Alfonso Sarno

intervento raid per affondare tutti i barconi,si può

Gianluca Conti
Gianluca Conti

Ahahahah tu invece sei una che vota vendola,si vede subito quanto sei "democratica", qua l'unica ad aver fatto una figura di merda sei te visto che fino ad adesso erano tutti commenti civili,cosa a te evidentemente sconosciuta.

Antonella Viscomi
Antonella Viscomi

solo un legaiolo poteva fare questi ragionamenti del cavolo, cioe' lui che fa? salva Berlusconi e la lega che allora governavano con una maggioranza Bulgara, e attacca Prodi per la guerra in Libia, per questa mente eccelsa di Gianluca Conti, (legaiolo doc), ha piu' voce in capitolo l'opposizione che il governo in carica.avresti fatto meglio a tacere, hai solo fatto una figura di merda.

Gianluca Conti
Gianluca Conti

Il PD era la seconda forza politica,se riteneva che fosse sbagliato l'attacco alla libia avrebbe perlomeno potuto controbattere visto che sono pratici di opposizione essendoci stati 10 anni,evidentemente non è andata così....

Rita Maruca
Rita Maruca

ma guarda che c'era il governo Berlusconi all'epoca, cosa c'entra ora Prodi???

Gianluca Conti
Gianluca Conti

A me sembra che l'Italia però abbia partecipato alla coalizione contro la Libia e comunque non ha mai detto nulla contro l'attacco pur sapendo che sarebbe stato controproducente....

Marco Camilleri
Marco Camilleri

assolutamente no, Prodi non perde l'abitudine di sparare minchiate..

Antonio Rossi
Antonio Rossi

Caro Conti contro Ghedafi ad intervenire sono stati i Francesi.

Gianluca Conti
Gianluca Conti

Però quando c'era gheddafi non se lo pose nessuno questo problema...imbecilli chiacchieroni.