•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 27 aprile, 2015

articolo scritto da:

D’Alema: “Non odio Veltroni, ma il leaderismo è colpa sua”

sondaggi elettorali, d'alema lista

D’Alema contro Veltroni, ci risiamo. Una storia sorta negli anni 70’, c’era ancora il Partito Comunista Italiano, e poi proseguita tra Pds, Ds e quindi nel Pd. Anche se i due non sono più dirigenti attivi. D’Alema, ad un’iniziativa nel circolo Arci ‘Fuori Orario’ tra Parma e Reggio Emilia, dà il via ad una nuova polemica, condita di retaggi del passato.

Il tema principale è la deriva leaderistica che il Partito Democratico evidenziata fin dal 2007, anno di nascita. Il suo primo leader, Walter Veltroni, secondo D’Alema, non può che esserne colpevole: “Io non odio Veltroni – dichiara l’ex premier – ma gli imputo la colpa del leaderismo che ci ha portati dove stiamo. M’invitò alla prima di Quando c’era Berlinguer, ho dovuto declinare l’invito perché avevo un convegno, in Cina. Ma poi ha insistito. E con lui le nostre figlie. Io e lui abbiamo un universo sentimentale comune e siamo prigionieri delle nostre figlie”.

matteo renzi walter veltroni

“Stili diversi, io più buono”

D’Alema parla dei loro stili, estremamente differenti: “Non è vero che Veltroni è più buono e io più furbo. È l’opposto. Lui è talmente scaltro che si è fatto passare per buono. Io gli voglio bene, ma lui ha dato questa impronta americana al partito. Non è un fatto criminale, ma io ho un’altra concezione. Lui una volta ha detto che non è mai stato comunista, io non potrei dirlo non solo perché non è vero ma perché lo sono stato e non me ne vergogno”.

L’ex segretario Pci Puglia, poi, passa a Renzi. Per D’Alema il passaggio è quasi d’obbligo, vista la vicinanza di concezione partitica: “Nel Pci non c’era la democrazia, c’era il centralismo democratico”, racconta ‘baffino’. “Ora invece? Peggio, solo la ratifica delle idee, mutevoli, espresse dal nostro leader. Il Pd è meno democratico di quel Pci. La verità è che abbiamo fatto il partito che sognava Berlusconi. Renzi è una versione tra virgolette di sinistra di Berlusconi”.

Infine respinge le solite voci di allontanamento dal partito che ha contribuito a fondare ed organizzare: “Capisco chi non fa la tessera. Riprendiamoci casa nostra” “Ma perché –chiedono dal pubblico del circolo Arci – non ce ne andiamo da questo Pd?Io non vado in un gruppo minoritario, ho passato la vita a inseguire l’idea di un grande partito riformista. Dobbiamo riprenderci casa nostra. Nel frattempo facciamo associazioni, teniamo aperti posti come questo, anche per chi non ha più lo stomaco di prendere la tessera del Pd, perché li capisco, ma non disperdiamoci”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

152 Commenti

  1. Adolfo Valenti ha scritto:

    Mamma che paura fai…ma neppure un briciolo di dignità…dopo tanti danni fatti…e tanta vigliaccheria!!!

  2. Mario Lanata ha scritto:

    Sempre lucido……concordo

  3. Giuseppe Genova ha scritto:

    ogni dichiarazione di D’Alema è 1% in più di consenso a Renzi

  4. Adolfo Valenti ha scritto:

    Il rottamato doc!!!

  5. Stefano Valdisserra ha scritto:

    COMUNISTA?..LUI?……allora io sono stato cattolico!!!

  6. Tonino Facciolo ha scritto:

    Ma cosa vuoi riprenderti..goditi la vita da pensionato…e visto che te lo puoi permettere fai il velista.

  7. Emanuele Cambria ha scritto:

    Bravo Veltroni

  8. Agata Belviso ha scritto:

    D’Alema dice che e’ casa sua,Bersani dice che e’ casa sua.. Il governo non e’ una casa. Avete regalato la sinistra a berlusconi e ancora avete il coraggio di parlare? TRADITORI!

  9. Simone Boffelli ha scritto:

    Numero uno Federico Crotti

  10. Scordo Pietro ha scritto:

    il pd è inemendabile

  11. Maria Damaso ha scritto:

    A me d’ Alema non è mao stato simpatico, ma in confronto a Renzi è molto meglio

  12. Giuseppina Sartori ha scritto:

    I ‘ringhi’ di uno che non accetta la sconfitta…

  13. Andrea Percoco ha scritto:

    pensa un pochino come siam messi

  14. Artemisia Gentileschi ha scritto:

    Ma taci….che hai governato anche von mastella e ti sei fatto fregare da berlusconi

  15. Pinuccio Leinardi ha scritto:

    TACI!

  16. Vittorio Cobianchi ha scritto:

    Il bombardatore della Serbia ogni tanto si incazza.

  17. Arnaldo Platano ha scritto:

    D’Alema ,, forse a bevuto , troppo del suo vino …..

  18. Marco de Bitonto ha scritto:

    *Comunista con i soldi degli altri, specifichiamo.

  19. Nicodemo Guerrieri ha scritto:

    chi vivrà vedrà!

  20. Adolfo Valenti ha scritto:

    Che faccia tosta…l’eroe della bicamerale e del conflitto d’interesse!!!

  21. Adalberto Ivaldi ha scritto:

    D’Alema. Grandissimo pensatore, pessimo realizzatore. Che bel mondo se tutti avessero la sua finezza di pensiero!

  22. Giuseppina Congiusta ha scritto:

    dalema parla ancoraa!!!!!!!!!! si vuole riprendere il pd, guarda tu, i partiti proprietà loro, le persone, cioè noi, non contiamo nullaaaa proprio nullaaaaa, nemmeno ci prendono in considerazione, tanto lo sanno che poivengono sempre rivotati dalle stesse persone, da quelle persone che per una vita li continua a votare

  23. Bassmaji Jean ha scritto:

    Prima hanno trascurato la base e hanno pascolato come casta ora hanno un delirio

  24. Carlo Carapacchi ha scritto:

    Un conservatore assoluto !

  25. Fabio Bianchi ha scritto:

    Certo , prima o poi torneranno a governare un partito di opposizione del 20% scarso.

  26. Enrico Ratti ha scritto:

    Uno che si dice fiero di essere comunista è un povero fesso da compatire e basta.

  27. Consuela Valentino ha scritto:

    Siete finiti

  28. Alessandro Iacopinelli ha scritto:

    se ve la riprendete andate direttamente al 2% e senza passare dal via. Spero che Renzi riesca a fare un po’ di pulizia di questi vecchi opportunisti che sono tutto fuorchè di sinistra… sicuramente Renzi non è un comunista, ma non lo è nemmeno chi per anni non ha saputo far altro che far governare la destra conservatrice e quando ne ha avuto l’occasione si è lasciato corrompere da inciucetti e inciucioni, destinando l’Italia all’immobilismo

  29. Lucio Bufo ha scritto:

    Baffino …. datti una calmata …. e fai mea culpa …

  30. Antonello Mura ha scritto:

    Io vi odio entrambi

  31. Raffaele Bilotta ha scritto:

    Sempre costruttore di pace,baffino!

  32. Maurizio Coradini ha scritto:

    Pronti a tornare al 20%?

  33. Moscardi Fernando ha scritto:

    il problema e’ che te sei stato il problema al PD

  34. Piero Lampis ha scritto:

    Analisi condivisibile. Ma egli non è senza colpe. L’aver privatizzato le aziende di stato che si reggevano da sole non è stata una buona idea.

  35. Davi David Bor ha scritto:

    Ma se da segretario non sei stato capace di iscrivere il partito al pse, e non sei andata a più del 20% . Sei un semplice perdente e conservatore ; un tatcher travestito di rosso.

  36. Riccardo Moni ha scritto:

    no comment

  37. Tiziano Vettori ha scritto:

    Peccato che il potere a Berlusconi l’ha dato Lui e grazie a Lui il partito si è ridotto così !!! Spero che non si riprenda il partito perchè non è cosa sua ma delle persone perbene che non lo vogliono certo al potere !!! Vada nella sua vigna a fare vino e smetta di soffiare sul fuoco ! Già se fosse una persona seria non attaccherebbe il partito che adesso ha vinto da tutte le parti e invece pensa solo al suo potere personale !!! Da rottamare dalla politica !!!

  38. Giuseppe Amato ha scritto:

    1,5% please !!

  39. Fabio Pignotti ha scritto:

    Che strano personaggio. Ne ha combinate tantissime, è stato più o meno coinvolto in vari momenti imbarazzanti, ha ancora da vedere il risultato del ruolo dei suoi uomini nel MPS e non ha ancora capito che il mondo e la sinistra in particolare l’hanno già escluso.

  40. Giovanni Mangione ha scritto:

    Un gigante di fronte a quella nullità che è Renzi

  41. Adolfo Valenti ha scritto:

    Il gigante dell’inconcludenza!!!

  42. Geppino Batelli ha scritto:

    l’errore di noi non più giovani, è non capire quando si deve smettere, e pensare per l’esperienza che abbiamo, all rivincite invece si diventa ridicoli come il povero baffino

  43. Patrizia Patty ha scritto:

    Giusto….sibila…..

  44. Gaetano Fano ha scritto:

    devono avere il coraggio di abbandonare quel pd che e’ una accozzaglia di transfughi attaccati a quella poltrona che non meritano!

  45. Francesco Alessandroni ha scritto:

    E taci!!!!!!
    Stattene zitto non ti basta i danni che ha fatto!!!!!

  46. Nunzio Censabella ha scritto:

    Carissimo D’Alema, che differenza c’è tra il vergognarsi di essere stati comumisti e andare orgogliosi di esserlo stati? O lo si è ancora adesso oppure no.. E poi … Renzi è sono un politico che nel bene e nel male fa riforme. Berlusconi non ne ha mai fatte; la vecchia dirigenza del Pd/Ds/Martgerita nemmeno ….

  47. Silvana De Vita ha scritto:

    oramai e’ patetico….

  48. Giuseppe Serra ha scritto:

    In questo caso ha ragione. Renzi è molto pericoloso.

  49. Luca Gragnoli ha scritto:

    Aprire gli occhi!! Fanno finta di litigare perche’ sanno che il PD e’ morto.. Renzi formera’ il partito della nazione dove raccogliera’ parte del Piddi’, parte di Forza Italia e Ncd mentre la minoranza Piddi’ dopo una lenta ricostruzione imenica da parte dei media formera’ un nuovo partito collacato a sinistra ma sara’ ipocrita, antipopolare, anti italiano e subordinato alla finanza come adesso.. E’ la politica che si ricicla ma in realta’ non cambiera’ un bel niente.. Colonia siamo e colonia resteremo finche’ non la smettiamo di delegare il cervello a questi personaggi Salvini compreso.. Non Vi fate infinocchiare!!!

  50. Andrea Lossa ha scritto:

    No ! E’ colpa tua mio caro D’Alema, e ma mancata legge sul conflitto d’interessi che tu non hai voluto fare.

  51. Ornella Larosa ha scritto:

    D’Alema è come i poveri che si arricchiscono, dimenticano da dove sono venuti…..

  52. Sina Stella ha scritto:

    Casa loro ????????????

  53. Alf Manc ha scritto:

    uno dei massimi responsabili del disastro italiano….emòbasta….

  54. Marco Mazzarisi ha scritto:

    Ancora parli.

  55. Gabriele Giusto ha scritto:

    d’Alema hai perso,e hanno perso le tue idee perché il mondo va in un’altra direzione. stacci e non renderti più ridicolo con dichiarazioni inutili.

  56. Amalia Fasolo ha scritto:

    Lui proprio dovrebbe sparire .

  57. Carlo Candida ha scritto:

    Non ho gusto a infierire sui perdenti al tramonto. Mi dispiace per D’Alema di cui spesso ho avuto buona considerazione. Spero che queste “esternazioni” si rivelino una “bufala maligna” di suoi nemici personali

  58. Emanuela Pigella ha scritto:

    Ma qualcuno ha il coraggio di dire che la sinistra é morta, e che il Pd con la sinistra non ha nulla a che fare???

  59. Vito Salvatore Fadda ha scritto:

    Ecco la verità per tutte le battaglie contro Renzi altro che per la democrazia vogliono riprendersi il partito come chiaramente ammesso da D’Alema

  60. Francesco Campione ha scritto:

    Bene! Tanto di cappello all’orgoglio comunista del Baffo! Allora gli si faccia sapere che nel popolo del PD, oltre che nel partito, ci sono quelli che sentono ancora l’orgoglio di appartenere alla tradizione cattolico- democratica e quindi alla Democrazia Cristiana, e che di averne avuto l tessera sono ugualmente fieri! 1-1 e palla al centro!!!

  61. Fabio Sorte ha scritto:

    E noi ti daremo TANTI CALCI NEL CULO……..VATTENE !!!

  62. Umile Bentivedo ha scritto:

    Caro D’Alema firmavi già tessere della giovanile il 1973 ( la mia) non sarebbe ora di andare in pensione?

  63. Raffaele Fallico ha scritto:

    Questo stronzo ha ancora il coraggio di parlare…la sinistra è morta con lui quando fece trippa con il nano invece di fare la legge sul conflitto d’interessi!!!

  64. Angelo Ferrarello ha scritto:

    d’alema in questo ha ragione ma lui e veltrusconi erano fratelli siamesi,renzi li ha superati entrambi seguendo la stessa linea,questa classe di politici sono anche responsabilità sia di berlinguer che dei vecchi compagni che li hanno coccolati per anni,o no?

  65. Galeano Fruzzetti ha scritto:

    Ha ragione..

  66. Moreno Camilli ha scritto:

    Proprio democratico e, soprattutto, realista.

  67. Nino Palma ha scritto:

    Mi sa che se te la dovessi riprendere, resteresti da solo!!!

  68. Giovanni Oliva ha scritto:

    Sarà in compagnia di Bersani!

  69. Lucia Grazia ha scritto:

    Quanta cattiveria nelle sue parole!

  70. Massimo Consales ha scritto:

    Riuscirà anche antipatico ma è un vero politico e non mi pare sia stato peggio di tanti altri. Forse se si fosse reso meno antipatico non avrebbe avuto tante critiche. E poi non spariamo cavolate Berlusconi deve dire grazie a chi l’ha votato non certo a lui.

  71. Ivan E. Russo ha scritto:

    Il loro errore è quel sono comunista coniugato al passato. Quando si è comunisti lo si rimane. Si vedano Gramsci, Togliatti, Amendola, Pajetta, Berlinguer.

  72. Franco Sissi Sissicar Carminati ha scritto:

    Ma stai zitto ….pirlone che ti sei fatto prendere per il culo da tutti e non hai mai combinato un cazzo …..e io sono di sinistra …….vada avanti RENZI e alle prossime votazioni ti conviene pigiare l’uva

  73. Sauro Teghini ha scritto:

    Io non sono nato e vissuto da Comunista ma Veltroni e oggi Renzi di sinistra hanno solo il braccio e la gamba.

  74. Arnaldo Plateroti ha scritto:

    Qualcuno forse lo dubitava? e poi siamo tutti figli della nostra storia

  75. Filippo Bostrenghi ha scritto:

    Il problema è che continua ad esserlo. Chi volete che ci sia dietro le alzate di ingegno recenti di Bersani, Fassina & co.?

  76. Massimo D'Ulisse ha scritto:

    Hai fatto arrivare Colaninno e Gnutti alla Telecom, comprandola a debito. È stato l’inizio della fine per la Telecom, ora ridotta ad operatore nazionale a maggioranza estera (Telefonica) e con un debito paragonabile al PIL di una nazione di media grandezza.
    Dovresti esserti ritirato a vita privata solo per quel madornale errore, e invece stai ancora li a sparare sentenze. Ma vaffanculo!

  77. Demetrio de Stefano ha scritto:

    intelligente, mente fina, capisce ma non è conoscitori di uomini,al momento opportuno si incasina in più non crea unità,crea divisioni.

  78. Guido Tell Giggs ha scritto:

    Spetteguless dalemiani

  79. Guido Tell Giggs ha scritto:

    Anche tronchetti ha spolpato la Telecom pd

  80. Domenico Campagna ha scritto:

    E certo che è nato tutto da Veltroni, voleva fare l’americano, e questi sono i risultati, si vergogna di essere stato comunista peggio per lui che è diventato un voltagabbana. E’ stato un errore madornale far entrare nella sinistra convinti democristiani, ci hanno usurpato il partito con le primarie aperte a tutti indistintamente, la destra aveva interesse a far vincere Renzi e adesso che hanno la maggioranza sta entrando di tutto, centristi, destrorsi, fascisti e quant’altro con tutte le loro culture che non c’entrano nulla con la sinistra di Berlinguer. Sono stato sempre dell’avviso che dialogare va bene con tutti, ma ogni partito deve coltivare i suoi ideali , non svenderli ed infine cambiare connotati! Renzi deve andarsene dal nostro partito e prima o poi accadrà, questo è il mio auspicio!

  81. Giovanni Carbone ha scritto:

    alcuni personaggi non riescono proprio ad uscire dal loro mondo di sedicenti grandi politici, un piccolo problema la storia va avanti con loro o meglio senza di loro, Avanti PD vai Renzi è la volta buona

  82. Luigi Inglese ha scritto:

    Mi piace con D’Alema si torna ad essere di sinistra SI ALLA MINIMUN TAX e vai alla lotta agli evasori !

  83. Domenico Campagna ha scritto:

    Sarà, ma meglio soli che male accompagnati!

  84. Luigi Inglese ha scritto:

    A cosa serve vincere x fare quello che vuole la destra.Punto

  85. Gionata Pacor ha scritto:

    Finalmente qualcuno dal PD contro le occupazioni! (“Andarmene dal Pd? Nemmeno per sogno, è casa nostra e ce la riprenderemo”)

  86. Luigi Monge ha scritto:

    Grande Massimo , rifondiamo la sinistra , una sinistra GRAMSCIANA

  87. Sergio Rosso ha scritto:

    Non si vergogna di essere stato comunista? Ma quando mai lo è stato? E’ sempre stato un borghese impenitente che ha amato la bella vita e i salotti buoni. Comunista come Bertinotti, a chiacchiere.

  88. Marco Bussotti ha scritto:

    Ma se è tra quelli che hanno distrutto la sinistra!Stia zitto e si faccia da parte

  89. Vincenzo Canonico ha scritto:

    Grande statista di sinistra riformista e democratico sempre attaccato da tanti nemici di destra ma anche contestato dalla sinistra radicale e antagonista ,che di lui criticavano se sollevava una pagliuca ma non valutavano la trava che lanciava per il bene del Paese e i ceti più deboli .

  90. Dante Zappoli ha scritto:

    Sa’..

  91. Alida Bottani ha scritto:

    ma cosa vuoi riprendere ma vai a casa che hai gia fatto danni abbastanza al paese lascia il posto ai giovani

  92. Voar Livre ha scritto:

    Certo vuol riprendere la Ditta con l’altro socio per farla fallire 🙂

  93. Valeria Nari ha scritto:

    D’Alema vai in pensione è meglio per tutti !

  94. Campioni Vittorio ha scritto:

    Ancora si parla di questi buffoni corrotti malandrini ma che andassero tutti affanculo buffonei patentati

  95. Gianluca Pagliarini ha scritto:

    Detta dal leader maximo de noantri è una bella battuta!

  96. Marino Coati ha scritto:

    Eh…i troppi fallimenti non fanno bene…

  97. Antonio Ballini ha scritto:

    Grazie baffo, se avevo qualche dubbio su Renzi tu riesci a farmelo passare subito!!

  98. Leonardo Magazzini ha scritto:

    Sali, sali, anche il 5%

  99. Orlando Cervoni ha scritto:

    Dovevi pensarci un po’ prima e , per esempio, impedire la nascita dell’inutile e dannoso PD per la sinistra. Comunque, meglio tardi …

  100. Lida Monaci ha scritto:

    Io da persona di sinistra avrei eliminato baffo insieme a berlu molti anni fa

  101. Gaetano Giavoni ha scritto:

    Il fatto vero e’ che ha ragione.

  102. Amalia Fasolo ha scritto:

    Ms va la .non sei un grande politico nemmeno tu

  103. Giuseppe Dell'aquila ha scritto:

    la vecchia classe politica ha rovinate tutto , perche non siete stat capaci di rininnovarsi , TUTTO PER IL CONSENSO.

  104. Melina Pitari ha scritto:

    Serpente a sonagli, il suo viso esprime quello che e’, velenoso

  105. Claudio Marra ha scritto:

    L ‘ uomo più intelligente del mondo occidentale. ?

  106. Franco Lupattelli ha scritto:

    Bella accozzaglia di merde.
    Sono tutti del PD? Che strano, si vede che c’è una certa attrazione, da quelle parti!

  107. Gabriele Barresi ha scritto:

    meglio veltroni di lui…

  108. Francesco Cioffredi ha scritto:

    D’Alema: Se non ci fosse , Renzi lo inventerebbe…….

  109. Elena Fedi ha scritto:

    ce la riprenderemo ….

  110. Carlo Esposito ha scritto:

    …L.M.M.T.S! (Traduzione: un pensiero deferente a Massimo D’Alema e alla parte più spirituale dei suoi avi di maggiore rilevanza…sciolti)

  111. Giuliana Murgia ha scritto:

    Bisognerebbe ignorarlo.

  112. Gianpiero Sebastianelli ha scritto:

    Dovrebbero sparire tutti.

  113. Roberto Graffieti ha scritto:

    ma va …a cagher. (com la disèva la mi nona)

  114. Gianfranco Mancini ha scritto:

    D’accordo con D’Alema, riprendiamoci il PD.

  115. Giuliana Murgia ha scritto:

    Ma che cosa Vi riprendete??????? L’ulivo????? Ma va là…… D’Alema è un furbetto vendicativo. Non altro.

  116. Antonio de Filippo ha scritto:

    Vecchio parassita vai viaaaa !!! …. prima dimezzati lo stipendio come hanno fatto i 5Stelle … abolitevi i vitalizi e poi avrete un 5% di credibilità ! … e poi tanto ancora , la lista è lunga ! …

  117. George Ross ha scritto:

    Sei un vecchio acido , e nessuno ti voterebbe piu” !!!

  118. Paolo Ghisu ha scritto:

    Colpa di Veltroni sicuramente, ma anche di chi, come D’Alema , non ha piu’ niente da dire.

  119. Stefano Giombini Tanocanario ha scritto:

    Non odio D’Alema ma dovrebbe andare in pensione

  120. Vittorio Ascalone ha scritto:

    Ma statte cittu !

  121. Graziano Coletti ha scritto:

    Intanto incominciate a votare contro l’italicum se avete i coglioni e se volete dimostrare di non essere falsi

  122. Lorenzo Campano ha scritto:

    ritorni a fare il vino, cosa si riprende?

  123. Gianni Mulas ha scritto:

    basta con le arole…Baffino mpstra i coglioni!p

  124. Nicola Capacchione ha scritto:

    Troppe ne avete combinate tu e lui… Renzi è figlio vostro!

  125. Mario la Rosa ha scritto:

    Dovrebbe solo avere il buon gusto di tacere.

  126. Federico Pozzi ha scritto:

    Per la serie il bue che da del cornuto all’asino.

  127. Maurizio Coradini ha scritto:

    Meglio le decisioni prese dai boss delle correnti alla faccia degli organi di partito?

  128. Paolo Giannuzzi ha scritto:

    non odio dalema, ma l’antipatia è colpa sua

  129. Salvatore Ciriolo ha scritto:

    Il leaderismo è colpa di Berlusconi e della sinistra che lo imita.

  130. Vittorio Cobianchi ha scritto:

    Ma non la piantano?

  131. Giorgio Pantaleoni ha scritto:

    parla lui , l’Andreotti della sinistra ? ha sempre lavorato e lavora contro ….

  132. Gianni Bocelli ha scritto:

    …azz siamo al!l’odio??!!dove si andrà a finire!!

  133. Franco Balconi ha scritto:

    ahah sono d’accordo con Federico

  134. Antonio Piarulli ha scritto:

    Il partito a vocazione maggioritaria,l’idea che ha pervaso la sinistra,una follia!

  135. Giuseppe Amato ha scritto:

    È evidente che la bile lo divora, ha ragione Staino

  136. Massimo Montanari ha scritto:

    D’Alema, non ti sopporta più nessuno!

  137. LiberiTutti ha scritto:

    Salve, vi va di condividere questo video? Per parlare di lavoro, per celebrare il Primo maggio. Grazie! https://www.facebook.com/145775388857066/videos/vb.145775388857066/654053931362540/?type=2&theater&notif_t=like

  138. Compagno Igor Stefano Turconi ha scritto:

    Stavolta sono d’accordo con lui, mi devo preoccupare? :O

  139. Vittorio Ascalone ha scritto:

    Mi pare che prendersela con Veltroni sia come rubare in chiesa .Se volessimo odiare D’Alema avremmo mille ragioni per farlo.D’Alema si ritiri a vita privata , nessuno la regge piu’ !

  140. Mimmo Ristori ha scritto:

    D’Alema il leader nero della sinistra italiana!

  141. Luisa Ascalone ha scritto:

    Forse si dimentica degli “inciuci” che ha fatto lui! Pare che anche la maggior parte degli italiani abbia la memoria corta….o almeno questo lo pensa lui….questo ventennio di nefandezze è anche “merito suo”.

  142. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Senti ,senti da che pulpito arriva la predica! Non c’è limite alla falsita e alla demagogia!!!

  143. Umile Bentivedo ha scritto:

    Ma la pensione per i politici …. non arriva mai

  144. Filippo Minacapilli ha scritto:

    D’ Alema ci dica perche’ il pd vuole distruggere la Scuola Pubblica. In violazione palese della Costituzione. E’ sconcertante il modo col quale governate. State distruggendo anche l’idea di Sinistra! Occupate il primo posto come il PEGGIOR PARTITO che la Storia ricordi

  145. Fulvio Ugo De Lucis ha scritto:

    è sempre colpa di altri…

  146. Carlo Alibrandi ha scritto:

    Il lestofantismo invece è colpa sua on D Alema?

  147. Alex Parela ha scritto:

    Vai a vivere in campagna………….

  148. Artemisia Gentileschi ha scritto:

    ……e anche tua; perché tu per primo hai avuto un abbraccio “mortale “con berlusconi che poi t’ha fregato. ..taci va. .che fai una figura migliore

  149. Marino Coati ha scritto:

    …e una bella vacanza….fuori dagli zebedei degli italiani ?

  150. Amalia Fasolo ha scritto:

    D’alema a casa

  151. Pingback: Veltroni torna a fare il giornalista

Lascia un commento